AGCOM e gli operatori: niente penale per chi vuole cambiare

Agcom e telefonia

Come ben sappiamo, essere sotto contratto con un operatore telefonico e cambiarlo senza rispettare il contratto stesso comporta una penale da parte degli stessi operatori verso l'utente che ha sottoscritto il contratto.

AGCOM e contratti: obiettivo raggiunto?

AGCOM e la telefonia

Il commissario della AGCOM Antonio Nicita ha affermato con soddisfazione di aver approvato il provvedimento, ora vigente, riguardante le famigerate penali, che non verranno più pagate al cambio dell'operatore.

La società garante degli utenti ha inoltre affermato come sia stato introdotto un nuovo principio a tutela degli utenti prima in merito ad una recente diffida nei confronti di TIM e ora con un'analoga disputa con Fastweb.

Da questo momento, afferma il commissario, ogni utente potrà cambiare operatore liberamente senza dover pagare la penale. Ciò avverrà infatti in maniera completamente gratuita, segnando dunque l'addio a quelle penali che rischiavano di compromettere il rapporto con il consumatore durante il passaggio da un operatore all'altro.

Conclusioni

Per concludere, la AGCOM ha deciso che gli operatori non potranno nemmeno richiedere un eventuale rimborso e dovranno dare la possibilità al cliente di chiudere il contratto in maniera gratuita, senza il pagamento di alcuna penale.