Alibaba

Alibaba ha annunciato la scorsa settimana un accordo per aiutare Ford a vendere veicoli elettrici in Cina ma, a parte i grandi nomi coinvolti, la parte più intrigante è stata la proposta di un distributore automatico per le vendite. Ora l'azienda ha diffuso ulteriori dettagli sul servizio.
Il processo inizia quando un cliente utilizza l'app Taobao di Alibaba per scansionare un'auto che desidera testare e potenzialmente acquistare. Una volta che il sistema riconosce il veicolo, consente loro di scegliere un colore e, una volta immesse le informazioni di base e scattare un selfie, organizzare un test-drive se il veicolo è disponibile.

Il cliente si dirige quindi verso il distributore automatico senza operatore e, dopo aver mostrato la propria faccia (quindi il precedente selfie), l'ordine viene recuperato e l'auto viene spedita. Il test-drive è di tre giorni, dopo di che è possibile acquistare il veicolo a titolo definitivo tramite Taobao o organizzarsi per testare un modello diverso.

Alibaba ha detto che aprirà due spot a gennaio, uno a Shanghai e l'altro a Nanjing. L'obiettivo finale è quello di rendere l'acquisto di un'auto semplice come una lattina di coca cola, e prevede di aprire "dozzine" e più punti vendita in tutta la Cina nel 2018.

Permettere a chiunque di prendere una macchina per tre giorni è un'attività rischiosa e Alibaba si affida ai propri servizi finanziari per controllare e identificare chi prende in prestito i veicoli.
Gli utenti possono qualificarsi per un test drive gratuito se hanno raggiunto un certo livello nel proprio servizio di credit scoring Zhima, e devono inoltre essere Super Members di Alibaba.