Amazon è una delle aziende più grandi al mondo. Negli ultimi mesi, ha investito milioni di dollari in diverse tipologie di mercato, compresa quello per cui è maggiormente conosciuto, arrivando addirittura a comprare un aeroporto per velocizzare le consegne. Deliveroo sembra essere quindi l'obiettivo della prossima mossa del colosso del commercio.

Amazon conquista un altro mercato

Deliveroo ha annunciato che Amazon sta realizzando un finanziamento di 575 milioni di dollari, accanto agli investitori esistenti T. Rowe Price, Fidelity Management & Research Company e Greenoaks in Deliveroo. Lo annuncia la società londinese di consegne, precisando che "ciò significa che Deliveroo ha raccolto in totale fino ad oggi 1,53 miliardi di dollari", una cifra da record per un servizio nato da relativamente poco tempo.

L'azienda ha dichiarato che il nuovo investimento contribuirà a far crescere il team di ingegneri di Deliveroo con sede a Londra, ampliare la portata delle consegne di Deliveroo, portare ulteriori innovazioni nel settore del food delivery e, infine, sviluppare nuovi prodotti.
Will Shu, fondatore e CEO di Deliveroo, ha dichiarato:

Amazon è stata un'ispirazione per me personalmente e per l'azienda e non vediamo l'ora di collaborare con un'organizzazione così ossessionata dal ruolo dei clienti.

Doug Gurr, Country Manager di Amazon UK ha dichiarato:

Siamo colpiti dall'approccio di Deliveroo e dalla loro dedizione nel fornire ai clienti una selezione sempre crescente di ottimi ristoranti, oltre a comode opzioni di consegna

La spesa virtuale, il progetto di Amazon

Questo nuovo investimento contribuirà sicuramente allo sviluppo dell'azienda di consegne di cibo, ma rivela allo stesso tempo l'interesse di Amazon nello sviluppare un sistema di consegna più complesso che potrebbe includere anche l'introduzione della così detta "consegna di spesa" a tutti gli utenti Amazon Prime.

Amazon aveva già in passato annunciato l'apertura di veri e propri supermercati di sua proprietà mirati al progetto "spesa virtuale". Questo investimento potrebbe quindi allargare la possibilità di scelta degli utenti a tutti i ristoranti e fast food che collaborano con Deliveroo, realizzando così un servizio di primo ordine.

Sebbene la collaborazione sembrerebbe circoscritta solamente ad un collaborazione, in futuro Deliveroo potrebbe fondersi completamente con Amazon o diventare direttamente un servizio di sua proprietà.