AMD Microsoft Spectre

AMD ha fornito una panoramica aggiornata di ciò che sta facendo per proteggere i clienti da Spectre, dicendo che c’è una nuova patch inclusa nel recente Patch Tuesday di Microsoft. Gli utenti, secondo l’azienda, dovrebbero anche scaricare le versioni aggiornate del BIOS.

Per quanto riguarda quest’ultimo, AMD ha detto che sta fornendo aggiornamenti microcodice ai suoi partner OEM e hardware, con attenuazioni rivolte a Variant 2 (Spectre) per processori che risalgono ai primi chip Bulldozer introdotti nel 2011.

I clienti AMD potranno installare il microcodice scaricando gli aggiornamenti del BIOS forniti dai produttori di PC e server e dai fornitori di schede madri, verificando con il proprio fornitore gli ultimi aggiornamenti“, ha affermato l’azienda.

La parte più difficile è far sì che i produttori di schede madri utilizzino effettivamente il microcodice aggiornato e rilascino gli aggiornamenti del BIOS per piattaforme precedenti. Mentre gli utenti dovrebbero probabilmente aspettarsi nuove versioni del firmware nelle prossime settimane per le macchine Ryzen e Threadripper, i produttori di schede madri potrebbero non essere così veloci da rilasciare gli aggiornamenti del BIOS per le schede madri rilasciate diversi anni fa.

Indipendentemente da ciò, il microcodice è disponibile. Per quanto riguarda Variant 1 (anche Spectre) AMD afferma che la mitigazione è già stata fornita tramite gli aggiornamenti del sistema operativo precedentemente resi disponibili dai suoi partner ecosistemici. E per quanto riguarda Variant 3 (Meltdown), esso non ha alcun effetto sui processori AMD.