Apple

L’ombra di un possible MacBook basato su tecnologia ARM diventa sempre più ingombrante. I rumors continuano ad aumentare, grazie anche al notevole aumento di performance che Apple porta di generazione in generazione nei suoi nuovi prodotti.

Apple

I benchmark eseguiti sul nuovo iPad Pro hanno evidenziato che il SoC A12x Bionic è in grado di giocarsela quasi ad armi pari con un MacBook Pro basato su Intel Core i9-8950HK. Il confronto è chiaramente una provocazione in quanto stiamo parlando di due CPU con una notevole discrepanza nel TDP (7 W contro 45 W) e soprattutto di due sistemi operativi completamente diversi.

Apple

Un confronto più veritiero può essere eseguito con la CPU usata da Apple nel suo nuovo MacBook Air, ovvero l’Intel Core i5-8210Y. Si tratta di due processori con lo stesso TDP e quindi paragonabili anche dal punto di vista dei consumi. I risultati confermano ulteriormente la potenza dell’A12X Bionic, staccando il Core i3 di 800 punti.

I dati mostrati in questo confronto sono da prendere con le pinze. Tuttavia lasciano aperte molte suggestioni su un eventuale fusione tra i due mondi Apple. Avremo un MacBook basato su iOS? Oppure un iPad con Mac OS? iOS, ad esempio, al momento non dispone di supporto per dispositivi di puntamento. Non ci resta che aspettare l’inevitabile evoluzione, intanto possiamo cominciare ad apprezzare i primi porting di app desktop all’interno del mondo iOS, come ad esempio Adobe che ha rilasciato una versione praticamente completa di Photoshop CC per il mondo mobile.