ARM

ARM è pronta a svelare le sue mosse per i prossimi tre anni e stavolta avranno un obbiettivo ambizioso davanti a se: sfidare Intel nel campo delle CPU a basso consumo.

Le nuove architetture di ARM: diamo il benvenuto a Cortex-A76, Deimos e Hercules

La prima ad essere presentata è l’architettura Cortex-A76 che promette di offrire il 35 % di prestazioni in più rispetto alla precedente architettura. L’azienda, inoltre, afferma che la sua nuova architettura offrirà le medesime prestazioni della CPU Intel Core i5 7300U ma con un TDP di soli 5 W, quindi minor consumi e calore.

ARM consumio

Passando alle altre architetture: Deimos verrà prodotta a 7 nm e offrirà il 15 % di prestazioni in più rispetto a Cortex-A76, mentre Hercules sarà prodotta a 5 nm e dovrebbe offrire il 10 % di prestazioni in più rispetto a Deimos, inoltre Hercules sarà 2,5 volte più veloce rispetto all’architettura Cortex-A73, attualmente utilizzata su alcuni SoC Qualcomm di fascia media.