Amazon Prime

L’abbonamento per il servizio di Amazon Prime aumenterà a 36€ annui dal 4 aprile, invece dei soliti 19,99€.

La scelta di Amazon risulta abbastanza necessaria per riuscire a mantenere un livello di efficienza e di qualità sempre al top, come ormai da anni ci ha sempre saputo fornire.
Ovviamente un aumento di prezzo non è mai accolto a braccia aperte da coloro che pagano, ma bisogna pur sempre ricordare che con un solo abbonamento annuo ogni singolo cliente può usufruire di vari servizi: ebbene si Amazon Prime non serve soltanto per ricevere più velocemente i nostri ordini effettuati sul sito, ma ci permette di aver accesso a numerosissimi servizi quali :

  • Amazon Prime Video : proprio come la piattaforma Netflix avremo accesso a numerosissime serie TV e film di ogni genere con un catalogo costantemente in crescita e con una qualità video che raggiunge il 4K HDR;
  • Twitch Prime : ormai sono 4 anni che Amazon ha acquistato la famosa piattaforma di live streaming Twitch introducendo la possibilità a tutti coloro che usano la piattaforma di associare il loro account di Twitch a quello di Amazon Prime, così facendo sarà possibile effettuare un’abbonamento mensile ad 1 canale gratuitamente (ogni mese ovviamente l’offerta viene riproposta e potrete scegliere se effettuare un’abbonamento ad un canale differente), ma non finisce qui, infatti ogni mese la piattaforma ci offrirà numerose ricompense in gioco e tantissimi titoli completamente gratuiti;
  • Audible : per tutti gli appassionati di audio libri con l’abbonamento di Amazon Prime sarà possibile usufruire del servizio “gratuitamente” per ben 3 mesi;
  • Amazon Drive : con questo speciale servizio avrete diritto come clienti Amazon Prime a 5GB di archiviazione per file e video, ovviamente sarete in grado di caricare anche le vostre foto ma in tal caso non avrete limiti, infatti per tutti i clienti Amazon Prime l’archiviazione delle foto è completamente gratuita e illimitata.
  • Amazon Music Unlimited : amate la musica? Allora adorerete questo servizio di streaming musicale. Come Amazon ci ha ormai abituati potrete provarlo per 30 giorni senza pagare il servizio  ma c’è una piccola sorpresa per tutti i clienti Amazon Prime: l’abbonamento mensile costa 9,99€ ma se si opta per l’abbonamento annuo l’offerta a loro dedicata è di soli 99€;

amazon prime

 

I servizi che l’abbonamento ci offre sono veramente tanti e vari e ovviamente i costi potrebbero farsi sentire, ma Amazon rassicura i propri abbonati al servizio, infatti tutti gli abbonati ad Amazon Prime con data di rinnovo prevista prima del 4 Maggio 2018 pagheranno 19,99€ per un’ulteriore anno, per poi passare come tutti i nuovi abbonati alla modica cifra di 36€ (equivalenti a 3€ al mese), ma spunta una piccola novità per quanto riguarda il pagamento: sarà infatti possibile usufruire di una formula mensile al costo di 4,99€.
È molto probabile che nel corso del tempo possano aumentare i servizi e le offerte che ci vengono proposte mediante l’abbonamento, così facendo il costo di quest’ultimo possa essere più apprezzato da tutti gli abbonati.