BQ

BQ è uno dei più promettenti tra i brand emergenti. Unico produttore a curare interamente in Europa la progettazione dei suoi smartphone, è mosso da una vision che potremmo definire etica: i ricavi del mercato mobile – infatti – vengono in parte usati per progetti e prodotti destinati all'alfabetizzazione digitale delle nuove generazioni. Diffusissimo in Spagna, sua madre patria dove è secondo per diffusione, BQ si sta lentamente facendo un nome anche nel resto del vecchio continente.

LEGGI ANCHE: In arrivo a giugno i nuovi BQ Aquaris X2 e X2 Pro a partire da 299 €

Uno dei vanti dell'azienda è il supporto a lungo durata garantito ai suoi device, che si traduce in una garanzia base di 5 anni e una nomea di grande aggiornatore. E col lancio di Android P gli sviluppatori iberici non sembrano volersi smentire, visto l'annuncio di queste ore che parla di ben 10 telefoni che riceveranno a breve l'ultima versione del robottino verde.

Parliamo di:

• Aquaris X2

• Aquaris X2 Pro

• Aquaris X

• Aquaris X Pro

• Aquaris U2

• Aquaris U2 Lite

• Aquaris VS

• Aquaris VS Plus

• Aquaris V

• Aquaris V Lite

BQ
I due top di gamma di casa BQ

E' interessante notare come l'aggiornamento non sia riservato ai soli telefoni di fascia alta, rappresentanti in BQ dalla serie X, ma include anche smartphone di fascia media, la serie V, e medio bassa, tutti quelli della serie U. E proprio in questa serie riscontriamo l'assenza nella lista dell'Acquaris U, capostipite della famiglia che ha ormai superato i due anni di vita. L'azienda non ha ancora reso note le date di rilascio degli updates né quali device li riceveranno per primi, ma è facile immaginare che i più fortunati saranno i possessori di X2 e X2 Pro, telefoni che fanno parte del programma Android One di Google e che quindi possono godere di una grande celerità in questo campo.

Il vostro telefono sarà aggiornato ad Android P? Fatecelo sapere nei commenti e nelle nostre pagine social!