Il 15 dicembre 2017 ritorna la Startup Battle a Cagliari, l'evento organizzato da Clhub arrivato alla terza edizione e diventato ormai appuntamento importante nell'ecosistema startup locale. L'obiettivo è sempre lo stesso ma l'evento quest'anno vedrà alcune importanti novità per gli aspiranti partecipanti.

Partecipare alla Startup Battle

Per partecipare alla Startup Battle il requisito fondamentale è essere persone fisiche o giuridiche residenti in Sardegna e presentarsi in una delle 4 giornate per la preselezione, da quest'anno itinerante:

  • 6 novembre a Capoterra;
  • 7 novembre a Carbonia;
  • 8 novembre a Olbia;
  • 9 novembre a Sassari;

Le startup preselezionate parteciperanno a delle attività a Capoterra, presso la sede di Clhub, che consentiranno di preparare il pitch e mettere alla prova l'idea prima di presentarla davanti al pubblico nella finale. C'è tempo per presentare le candidature fino al 29 ottobre.

Il premio

Il premio previsto quest'anno per la startup vincitrice è di 20000€ che prevede però la cessione a Clhub una quota di equity pari al 10% alla quale si aggiunge l'accettazione di un'opzione di acquisto per il 10% in cambio di un altro finanziamento di pari entità entro i 12 mesi successivi alla competizione.

startup battle
Il premio dell'edizione 2016 era di 15000€

La finale

La finale si terrà il 15 dicembre presso gli studi dell'emittente locale Videolina in Piazza Unione Sarda, a Cagliari. L'evento sarà quindi trasmesso in diretta TV. Ciascuna startup dovrà individuare un membro del team che avrà 5 minuti per presentare la propria idea.

Le precedenti edizioni

La prima edizione della competizione ha visto vincitrice la startup Veranu che ha realizzato una tecnologia innovativa applicabile a qualsiasi tipologia di pavimento producendo così energia elettrica pulita camminandoci sopra, utilizzando materiali plastici reperibili sul mercato e totalmente riciclabili. I risultati dell'azienda sono sicuramente interessanti, con la partecipazione a eventi sia a livello nazionale sia internazionale. Hanno infatti ottenuto:

  • La vincita del contest "90 secondi per spiccare il volo" dell'iniziativa Panorama d'Italia, ideata dal settimanale Panorama;
  • Il premio "Green Pride dell'Innovazione 2017" presso il Senato della Repubblica;
  • La partecipazione alla missione imprenditoriale Sardinia Goes Global;
  • Investimenti per 260000€ tra la campagna di equity crowdfunding su Equinvest e finanziamenti pubblici.

startup battle cagliari

Nell'ultima edizione ha invece vinto la startup autentico s.r.l che ha proposto una soluzione per l'etichettatura intelligente dei vini attraverso tecnologie NFC. Il team ha ottenuto i seguenti riconoscimenti dopo la partecipazione alla competizione:

  • Il premio "Green Pride dell'innovazione 2017" presso il Senato della Repubblica;
  • La partecipazione al Salone Internazionale Vinitaly;
  • La partecipazione alla missione imprenditoriale Sardinia Goes Global;
  • La vincita del contest "Eureka: l'idea diventa impresa" dell'iniziativa Panorama d'Italia, ideata dal settimanale Panorama.

Per maggiori informazioni sulla competizione potete visitare il sito ufficiale. Noi di breakingtech continueremo ad aggiornarvi sullo svolgimento della competizione.