campo santo valve

Campo Santo, lo sviluppatore di Firewatch, si è unito a Valve. La notizia è arrivata tramite un post sul sito web di Campo Santo, che ha rassicurato i lettori sul fatto che tutti i dipendenti dello studio sono rimasti occupati e che il prossimo gioco dello sviluppatore (previsto per il 2019) continuerà ad essere sviluppato.

I dodici di noi di Campo Santo hanno accettato di unirsi a Valve“, afferma il post, “dove manterremo il nostro lavoro come sviluppatori di videogiochi e continueremo la produzione del nostro progetto attuale, In the Valley of Gods“.

Entrambe le parti abbiamo parlato dei nostri valori e di come, quando ci arriviamo fino in fondo, noi, come esseri umani, siamo duramente limitati dal tempo che ci rimane quando si tratta di fare le cose a cui ci preoccupiamo e in cui crediamo“, il post continua. “Ci hanno chiesto se saremmo tutti interessati a venire a Bellevue e farlo lì e abbiamo detto di sì“.

Quindi, sembra che quando Gabe Newell ha detto che Valve avrebbe ripreso i videogiochi, non stava solo parlando dei giochi realizzati da Valve.