Per le persone è spesso difficile stare lontani dal proprio paese di nascita, soprattutto se si è rifugiati per ragioni legate alla politica e al contesto storico-sociale. In tal senso questa dinamica potrebbe essere un problema grande, soprattutto dal momento in cui non si hanno le basi economiche e professionali per poter ricostruirsi una vita dal tenore adeguato.

In Italia vi sono però molte iniziative con lo scopo di aiutare i neo, e vecchi, cittadini che si trovano in difficoltà sotto questo punto di vista ed hanno bisogno di corsi di formazione gratuiti per poter ambire a posizioni professionali stabili.  

LEGGI ANCHE: Welfare che impresa!, la terza edizione è dedicata alle startup sociali

LVenture Group ha deciso di far partire a Roma il programma di coding gratuito di sei mesi rivolto a tutte queste categorie di persone. Le lezioni saranno destinate alla formazione dei soggetti come programmatori lavorando a fianco di personale qualificato, tra cui corporate e mentor di esperienza.

Il corso provvederà a formare tutti i partecipanti per quanto riguarda i linguaggi HTML, CSS, Java Script e React and Node ed inoltre sarà possibile potenziare il loro inglese e sviluppare altre soft skill, ad esempio legate alla scrittura del Curriculum vitae e l'approccio ad un colloquio di lavoro. Agli studenti verrà poi garantito un rimborso per il biglietto dei trasporto pubblico ed offerto il pranzo.

LEGGI ANCHE: Sport e startup: binomio possibile grazie al CONI

LVenture Group Code your Future

Le candidature sono aperte fino al 7 aprile. Per prendervi parte basterà iscriversi, avere un'età minima di 18 anni e registrarsi al sito codeyourfuture.io, con cui sarà possibile poi accedere alla fase di tutoring attraverso l'applicazione Solo Learn.

Il corso verrà svolto all'hub centrale di Stazione Termini a partire da sabato 4 maggio 2019, dalle ore 11 alle 17, per i successivi sei mesi con un determinato numero di ore per la frequenza obbligatoria.