riconoscimento facciale

Sono molti i settori cambiati radicalmente dalla tecnologia e il prossimo potrebbe essere quello dei supermercati. I negozi del futuro vedranno diminuire, e in alcuni casi del tutto scomparire, la forza lavoro umana, come è successo in molti altri campi di interesse. Verranno tolti i commessi e probabilmente anche le casse, per far spazio a sistemi più veloci e comodi per il cliente.

Già in Europa diverse startup si stanno occupando della questione, grazie al riconoscimento facciale e ad una serie di controlli applicati proprio alle casse, che potrebbero eliminare le code e permettere ai clienti di risparmiare tempo.

L'assenza di casse nei supermercati Amazon

Amazon, già a capo delle vendite online nel territorio americano ed europeo, vuole stabilirsi fisicamente vicino ai clienti, aprendo punti di vendita privi di commessi e casse. Come realizzare un progetto così ambizioso?

amazon

Sembrerebbe che la chiave sia proprio nel riconoscimento facciale, come detto in precedenza. Per i clienti si semplificherà tutto all'essenziale: si potrà entrare, prendere dagli scaffali i prodotti necessari e uscire, senza coda o controlli.

Questo sarà possibile grazie alle telecamere che riconosceranno il viso del cliente e, in base ai sensori che segnaleranno i prodotti acquistati, Amazon effettuerà il prelievo direttamente dalle carte legate al proprio account. Ovviamente il sistema dovrà funzionare anche con coloro che potrebbero eventualmente coprirsi il viso.

Il sistema è attualmente in test presso un negozio nato a Seattle, in Australia. E grazie all'acquisizione di Whole Food, Amazon sarà capace di offrire prodotti freschi e pietanze non confezionate.

Alibaba e il supermercato self service

Per quanto riguarda Alibaba, il supermercato lo troviamo già aperto ad Hangzhou, il Tao Cafè; si tratta di un negozio privo di casse e completamente automatizzato. I clienti entrano grazie ad una doppia autenticazione, prima tramite smartphone e poi con riconoscimento facciale, e tutti gli acquisti effettuati sono scalati direttamente dalle loro carte di credito collegate all'applicazione AliPay.

Il limite di clienti serviti è di 50 alla volta e i sistemi di sicurezza contro i furti sono ottimizzati al meglio.