Siamo in estate ma l'innovazione non si ferma. Un ottimo modo per trovare delle idee interessanti da conoscere e anche sostenere, se si ha interesse e disponibilità, è cercare nelle piattaforme di crowdfunding come CrowdFundMe, sito italiano specializzato nell'equity crowdfunding e che aiuta le startup a cercare piccoli investitori. Due dei progetti attivi sono AR Market e Stirapp, due applicazioni studiate per rendere la vita più comoda e per rispondere alle esigenze di accesso alle nuove tecnologie.

Ancora 49 giorni di raccolta su CrowdFundMe per Stirapp

Stirapp, infatti, è un servizio che permette attraverso una applicazione compatibile con sistemi iOS e Android, e prossimamente anche ecommerce, di prenotare lavaggio e stiratura dei propri capi con ritiro e consegna a domicilio entro un massimo di 48H. L'idea si basa sul principio della sharing economy: il servizio di lavo e stiro, infatti, viene affidato rispettivamente a lavanderie di quartiere selezionate e testate e a stiratrici che lavorano da casa.

Il servizio è disponibile a Modena, Rimini, Riccione, Reggio Emilia, Parma, Sassuolo, Maranello, Fiorano, Formigine e ha ottenuto una risposta del mercato estremamente positiva con 24000 capi lavati e stirati e 2500 utenti registrati nei primi 10 mesi di attività. Il progetto ha trovato l'interesse di importanti aziende locali che hanno deciso di siglare delle partnership, infatti i 1200 dipendenti di BPER Banca e i 300 di Lapam possono consegnare e ricevere i propri capi direttamente in ufficio e TetraPack, con i suoi 1500 dipendenti, utilizza Stirapp con il servizio di ritiro e riconsegna da casa.

Un marketplace per la realtà aumentata, AR Market

Una delle tecnologie mobile più interessanti è la realtà aumentata. Uno dei problemi però è riuscire a organizzare le numerose applicazioni in cui viene utilizzata. AR Market è una pionieristica applicazione che permette a tutti i fruitori della realtà aumentata di non scaricare sul proprio dispositivo tante app diverse tra loro per vivere le emozioni e le esperienze che la AR è in grado di offrire, ma di raccogliere in un unico spazio tutti i contenuti relativi a questa straordinaria tecnologia.

L'obiettivo dell'azienda è ottenere 100000 euro nei prossimi 55 giorni condividendo il 6,7% di equity necessari per implementare la commercializzazione del servizio, rafforzare il team e finanziare attività di ricerca e sviluppo finalizzate al miglioramento del prodotto, inserito in un mercato che secondo gli analisti avrà un valore di 120 miliardi di dollari nel 2020.