Microsoft The Coalition hanno annunciato, attraverso un comunicato ufficiale, l'arrivo di una modalità cross-play, in cui i giocatori PC Xbox One potranno scontrarsi nelle partite competitive.

gears of war 4 cross-play

Come funzionerà il cross-play

Lo scorso dicembre, Microsoft ha condotto un test durato un weekend, per vedere cosa sarebbe successo se i giocatori PC e console si fossero scontrati. L'idea era quella di valutare il potenziale di una soluzione permanente per il cross-play, così da permettere ai giocatori PC di scontrarsi finalmente contro quelli Xbox One.

I risultati di questo test sono stati i seguenti:

  • Oltre 750,000 partite giocate;
  • Oltre 115,000 partecipanti divisi tra Xbox One e PC;
  • Una media di 6.2 partite per gli utenti Xbox e 11.2 per quelli PC Windows 10;
  • Oltre il 90% delle partite svoltesi durante il weekend comprendevano giocatori misti tra Xbox e PC;
  • Gli utenti PC e Xbox One hanno registrato statistiche di punteggio e ratio simili in base ai loro livelli di abilità;
  • La qualità delle partite sono migliorate per entrambe le utenze, e le social lobby hanno avuto un incremento della media di giocatori.

Grazie a questi dati, i giocatori su PC e su console potranno scontrarsi in un multiplayer comune. Per ora, il cross-play è limitato alla modalità Social QuickPlay, in cui si possono creare playlist per ospitare partite competitive tra i giocatori.

Gli sviluppatori hanno voluto precisare che introdurranno il cross-play in modo permanente, necessitando però di monitorare le opinioni dei giocatori di entrambe le parti con un breve periodo di prova.

Le modalità Competitive e Core resteranno, per ora, ancora indipendenti per offrire un'esperienza sempre equilibrata tra i giocatori. Non è detto, però, che in futuro anche queste non diventino campo di battaglia tra i giocatori PC Xbox One.

Gears of War 4 si va ad aggiungere, quindi, alla lista dei titoli che possiedono il crossplay competitivo, di cui fanno parte anche Killer Instinct e Rocket League.