CyanogenMod è stata per anni una delle ROM di riferimento nel mondo Android oltre che una delle più usate ed apprezzate. Negli ultimi anni però il team di sviluppo ha mostrato sempre meno interesse nel proseguire il progetto, sino ad abbandonarlo completamente.

I ragazzi di Cyanogen Inc. però non sono soliti stare con le mani in mano e per questo motivo hanno cercato, e trovato, un nuovo campo in cui cimentarsi: la guida autonoma.

Cyanogen e i suoi nuovi progetti

Dopo tanto tempo e varie peripezie l'azienda fondata da Steve Kondik non è più la stessa di un tempo. Cyanogen ora non esiste più, l'azienda ora si chiama Cyngn e i suoi obbiettivi sono completamente cambiati.

Sul sito dell'azienda infatti sono state aperte nuove candidature che lasciano proprio pensare al fatto che l'azienda si stia muovendo verso nuovi lidi. Lidi che sembrano coincidere con quello che è il nuovo topic del momento: la guida autonoma.

Cyanogen e guida autonoma

Oltretutto l'azienda non si è espressa in alcun modo sul motivo di queste nuove candidature, il che lascia pensare proprio pensare che l'azienda si stia completamente concentrando su nuovi orizzonti.

Da notare che il fatto che Cyngn non è per niente quella di una volta. L'azienda non include più Kodnik ed è ora diretta da Lior Tal, già dirigente della vecchia Cyanogen e di Facebook.

Cyngn

Il taglio col passato è quindi netto. Dalla rifondazione della società, ai nuovi dirigenti e ai nuovi dipendenti. Il mercato in cui Cyngn vuole avventurarsi è uno dei mercati più prospettici che ci siano, come già ha dimostrato Tesla.

Tuttavia è anche un mercato molto complesso in cui tantissime aziende, anche del calibro di Google e AMD, stanno cercando profitto; questo non renderà facile il percorso di Cyngn, sopratutto visto il diverso campo applicativo in cui sta per tuffarsi, campo completamente diverso dal precedente.