Molti concordano nell'affermare che su Amazon ci sono solo due tipi di prodotti: Quelli della categoria "safe", venduti da un'azienda forte di una buona immagine nel mercato, spediti da Amazon (magari anche col Prime) e coperti da garanzia al 100%, e quelli appartenenti invece alla categoria "risky", venduti da una compagnia che potrebbe benissimo avere sede in Cina, spediti da un anonimo corriere che impiega due settimane solo per avviare il motore del mezzo e con l'unica garanzia che il prodotto non può esplodere in faccia all'acquirente all'apertura del pacco.

Esplosioni o non esplosioni, l'utente medio si trova inspiegabilmente attratto da questi prodotti, probabilmente per il loro fascino orientale, meno probabilmente per cieca fiducia nel produttore, quasi sicuramente perché costano una miseria. E siccome ormai su Internet la parola d'ordine è "risparmio ad ogni costo", qualche genio della finanza non resiste alla tentazione di ordinare qualche ordigno bellico inesploso da polso, o qualche smartphone con batteria all'uranio impoverito e con la ricezione di un telegrafo.

Normalmente, nell'approccio al prodotto, non si può non assumere un atteggiamento cauto e serio, altrimenti si rischia di scadere in un atteggiamento poco professionale. Ma, quando il prodotto risulta ancora "in preparazione alla spedizione" perché il corriere sta dando da mangiare al mezzo di trasporto (altresì noto con il nome di "mulo da soma"), l'atteggiamento professionale può benissimo andare a farsi benedire.

Questa rubrica è una valvola di sfogo per tutti coloro che, leggendo le descrizioni di questi abomini, si sono dovuti sorbire intraducibili geroglifici accompagnati da sgrammaticati aforismi su quanto l' "intelligente orologio da polso" sia… beh, intelligente. Questa è un'attenta analisi di innumerevoli ammassi di plastica che stanno invadendo i market online di mezzo globo.
Questa è una critica sborona e ignorante a prodotti che, magari, alla fin fine non sono nemmeno così male.
Questa è Dalla Cina col Furgone.