Darktrace, azienda britannica che si occupa di combattere minacce informatiche di tutti i tipi, ha ottenuto nuovi fondi per avviare l’espansione in altri paesi. La società utilizza algoritmi di Intelligenza Artificiale che hanno la capacità di rilevare e contrastare in automatico le minacce. L’azienda di cybersecurity ha ottenuto 75 milioni di dollari di finanziamenti guidati da Insight Venture Partners.

L’azienda si può definire una “macchina attrai investimenti“. Il motivo sta nel valore totale dei suoi contratti: rispetto allo scorso anno è avvenuto un incremento pari al 140%, raggiungendo la cifra di 200 milioni di dollari di valore totale. La crescita è dovuta alle prestazioni che l’azienda offre negli USA, dove le richieste di nuove installazioni aumentano a dismisura.

Darktrace, cos’è e come si muove

Il sistema è stato creato da matematici dell’Università di Cambridge (UK). Il programma utilizza algoritmi di Intelligenza Artificiale per rilevare e combattere automaticamente le minacce informatiche. La copertura occupa tutti i tipi di rete: fisiche, cloud, sistemi di controllo industriale (ICS) e così via. La piattaforma anti-cyberattacchi di Darktrace esegue un sistema di auto configurazione: identifica le minacce in tempo reale e, grazie al suo sistema di IA, le neutralizza nell’immediato.

L’Enterprise Immune System di Darktrace conta oggi più di 3.000 installazioni in tutto il mondo, in tutti i settori industriali. L’azienda oggi ha 500 dipendenti con sedi a Cambridge e a San Francisco e conta 24 uffici operativi. Le cifre della società sono raddoppiate nell’ultimo anno grazie al numero sempre più crescente di installazioni. Queste si appoggiano al sistema di sicurezza diverse aziende finanziarie globali, fornitori di telecomunicazioni, agenzie governative, strutture sanitarie, rivenditori e aziende di telecomunicazioni.

darktrace

Nicole Eagan, CEO di Darktrace, si esprime così riguardo alla sua azienda:

“Insight Venture Partners vanta un comprovato record negli investimenti focalizzati sulla tecnologia e il suo sostegno a Darktrace è un’ulteriore convalida della tecnologia e dell’approccio differenziato che l’Enterprise Immune System rappresenta. Questo segna un altro traguardo importante per l’azienda. Abbiamo sperimentato una crescita senza precedenti nel mercato degli Stati Uniti e ci stiamo espandendo rapidamente in America Latina e Asia Pacifica: le organizzazioni si affidano sempre più al nostro approccio di intelligenza artificiale per migliorare la propria resilienza ai cyberattacchi”.