The Walt Disney Studios ha deciso di avviare un processo di sviluppo per le forme d’intrattenimento del futuro, utilizzando tutte le tecnologie al momento disponibili per consolidare un ruolo di leadership tecnologica nel settore che richiede continui investimenti per tenere il passo. StudiosLAB avrà sede negli storici studi della Disney a Burbank, in California. Per raggiungere i risultati auspicati, la società ha deciso di lanciare una partnership con Cisco.

Per realizzare la nostra visione di StudioLAB portiamo al nostro fianco le migliori aziende tecnologiche. Il nostro obiettivo è innovare insieme, per applicare le tecnologie emergenti nella produzione e contribuire a creare nuovi modi di sperimentare i contenuti di intrattenimento. Siamo molto contenti di accogliere Cisco come Innovation Partner: uniamo il meglio della Silicon Valley e di Hollywood per aiutare i nostri autori a dare vita alle storie che vogliono raccontare. Con questa partnership, possiamo spingerci oltre cambiando il modo in cui si creano e consumano contenuti”.

Benjamin Havey, vice president, Technology Innovation Group di The Walt Disney Studios

Il sostegno di Cisco al piano della Disney

Il contributo di Cisco si concretizzerà nella fornitura delle soluzioni tecniche hardware e software per rispondere alle esigenze di connettività, archiviazione e collaborazione. Questo consentirà di utilizzare tecnologie cloud nelle varie fasi del lavoro e di consentire delle collaborazioni da remoto per creativi e manager dello studio.

“Cisco e Disney contribuiscono all’innovazione dell’industria dell’intrattenimento, unendo le rispettive competenze e capacità, i loro contenuti, le tecnologie, le passioni. Questa partnership cambia il gioco nel settore dei media e siamo davvero contenti di avere l’opportunità di collaborare strettamente con le persone di The Walt Disney Studios per creare prototipi di nuove tecnologie, svilupparle e “metterle in scena” in StudioLAB. Sarà il luogo in cui la vera innovazione nell’intrattenimento media prende vita”.

David Ward, senior vice president, CTO e chief architect di Cisco

Disney
L’acquisizione di Pixar dalla Disney rappresenta una delle precedenti scelte vincenti sul know-how tecnologico

Questa è dunque la risposta di Walt Disney a un mercato, quello della produzione di contenuti per l’intrattenimento, in cui si stanno affacciando sempre più aziende native digitali altamente competitive. Il peso del brand Disney, la solidità delle partnership e una storia d’innovazione rappresentano però il valore aggiunto della società che punta a mantenere un ruolo di primo piano nel settore dell’intrattenimento.