Lo scorso anno è stato caratterizzato dal caso Damore a Google che ha visto una dura risposta a seguito dell'azienda di Mountain View contro le discriminazioni sul luogo di lavoro e a sostegno della diversità come valore. L'importanza della diversità, soprattutto se unita a una struttura aziendale semplice, è però anche economica, come confermano le recenti ricerche della società di consulenza manageriale Boston Consulting Group (BCG).

La diversità fa crescere i profitti

Secondo i dati della pubblicazione "How diverse leadership team boost innovation" le aziende che hanno una diversità al di sopra della media all'interno dei team hanno dei migliori risultati sia nell'innovazione sia nelle performance finanziarie. Il fatturato derivante dai prodotti innovativi è del 20% maggiore rispetto alle aziende con problemi di diversità e guadagni maggiori del 10%.

Sono sufficienti piccoli interventi per migliorare la situazione. In un'ipotetica azienda con 50.000 dipendenti e 1500 manager, è sufficiente inserire 30 persone presenti da una diversa industria per guadagnare un punto di fatturato, oppure per ottenere lo stesso risultato si possono assumere 38 manager donna o 23 provenienti da paesi diversi da quello principale dell'azienda.

La semplicità organizzativa è un altro vantaggio importante

Un altra strategia utile è resistere alla tendenza che si presenta insieme alla crescita dell'azienda ad aggiungere nuove funzioni, nuovi strati, nuovi ruoli, nuove regole. Secondo un altro studio di BCG, la semplicità consente di migliorare la redditività dell'impresa e gli effetti si vedono per aziende di tutte le dimensioni. Un altro dato è legato alla percezione della complessità, che viene sentita meno dai manager rispetto alla maggior parte dei dipendenti.

Boston Consulting Group

The Boston Consulting Group (BCG), nata nel 1963, è oggi leader della consulenza strategica, con i suoi 85 uffici in 48 paesi e 12.000 professionisti. BCG è al fianco dei clienti in diversi settori e varie geografie per identificare insieme le opportunità a maggior valore aggiunto, affrontare le sfide critiche e aiutarli nella trasformazione del business.

Presente nel nostro Paese da trent'anni, BCG Italia opera attraverso i due uffici di Milano e Roma ed è alla guida dell'IGT System che comprende le sedi di Atene (Grecia) e Istanbul (Turchia), per un totale di circa 300 consulenti.