elon musk

Elon Musk, a capo di Space X, Tesla Motors e co-fondatore di PayPal, ha presentato il primo pezzo del tunnel che consentirebbe lo spostamento sotterraneo delle auto a gran velocità. In questo modo il traffico presente sulle strade americane diminuirebbe sensibilmente.

La sua compagnia che lavorerà a questo progetto è la Boring Company, azienda dedicata allo scavo ipertecnologico. Per ora sono stati scavati ben 150 metri di gallerie sotto Los Angeles, in brevissimo tempo.

Il progetto Tunnel Boring Machine

L'idea è di scavare tunnel che colleghino una città all'altra, nei quali viaggerà una metropolitana dedicata ai veicoli. In questo modo l'auto scenderà nel sottosuolo, salendo su questo treno. A quel punto viaggerà a 150 km/h verso la città d'arrivo, ove tornerà in superficie, risparmiando tempo, carburante ed evitando di congestionare il traffico.

Sui suoi profili Instagram e Twitter, Elon Musk a descritto più accuratamente i suoi piani per il futuro e i progressi che vengono raggiunti giorno per giorno. Il progetto del "treno" si baserebbe su una piattaforma elettrica in grado di trasportare numerosi veicoli da una parte all'altra dello stato. In questo modo il trasferimento avverrebbe ad impatto zero, e la tecnologia sviluppata attraverso la sua SolarCity garantirà energia elettrica pulita e costante in tutto il tunnel.

Certo, sono progetti futuristici e fantascientifici ma Elon Musk, ancora una volta, ci mostra che è possibile realizzarli, oltre ad immaginarli. La spinta verso energia pulita è sempre più forte, soprattutto dopo gli alti livelli di inquinamento che continuano ad aumentare in tutto il mondo.