Farmer's Fridge, cibi salutari nei propri distributori automatici

Farmer's Fridge

L'alimentazione sana per molte persone è essenziale ed è diventata un vero e proprio stile di vita integrante della loro persona. Molto spesso è però arduo trovare servizi esterni, alla propria casa, in grado di offrire alimenti di questo tipo ed a un prezzo accessibile.

Farmer's Fridge nasce con l'intento di rifornire i propri distributori automatici con alimenti sani e freschi.

LEGGI ANCHE: Ent, la pianta robot che sensibilizza i bambini sul tema ambientale

Si tratta di una startup di Chicago che sta completamente cambiando volto ai distributori automatici per servire alimenti più salutari come insalate, panini, muesli ed affini. Tutto ciò garantendo cibo di qualità da ristorante grazie ad uno chef in azienda che riceve feedback dai clienti per aggiornare continuamente il menu.

A supporto di ciò è presente una solida rete di addetti alla consegna e
un sistema volto a minimizzare la produzione di rifiuti prodotta grazie ad un algoritmo di allocazione che determina la quantità di cibo da immagazzinare in ogni postazione e un collegamento con il Greater Chicago Food Depository, una banca alimentare che lavora in collaborazione con 700 agenzie, tra cui mense, rifugi e dispense di vario tipo.

LEGGI ANCHE: Amazon contro Spotify, nuovo servizio in arrivo

Farmer's Fridge

Dal suo lancio, ovvero nel 2013, Farmer's Fridge ha installato 200 distributori automatici circa in tutto il territorio statunitense di Chicago e Milwaukee, in vari ambienti ed attività commerciali di vario tipo come aeroporti, ospedali, farmacie ed alimentari, arrivando persino dentro lo store di Amazon Go di Chicago. Ogni distributore viene rifornito almeno cinque giorni a settimana, mentre gli alimenti all'aeroporto vengono consegnati sette giorni su sette.

Farmer's Fridge fornisce inoltre un'app dedicata che permette di trovare il distributore più vicino alla propria posizione, vedere quali cibi sono disponibili e prenotarli in anticipo. Questo è possibile grazie alla connessione ad internet con infrastruttura cloud di cui è dotato, ed un'interfaccia grafica semplice ma allo stesso tempo avanzata.

Il servizio ha recentemente chiuso un round di finanziamento da 30 milioni di dollari e prevede di crescere sul reparto della forza lavoro entro la fine del prossimo anno.