Fiera della Meccanizzazione Agricola, Savignano, coldiretti, cuneo,mother regulation, trattori, A.R.PRO.M.A., Confartigianato, agrimedia
La Fiera della Meccanizzazione Agricola si terrà a Savastano dal 15 al 18 marzo.

Il mondo delle macchine agricole sta cambiando notevolmente, e con esso tutta l’economia a cui fa da perno: a partire dallo scorso gennaio, infatti è entrata in vigore la cosìddetta “Mother Regulation“, ovvero una serie di norme per l’omologazione allineate con l’Unione Europea.

Le nuove leggi hanno iniziato a trasformare anche l’erogazione di patenti e la circolazione delle nuove macchine, ma non si è trattato di un cambiamento brusco, di una scossa: ai produttori sono stati dati a disposizione ben due anni (sì, si sapeva che la Mother Regulation sarebbe approdata in Italia fin dal 2016) per adattarsi.

Fiera della Meccanizzazione Agricola, Savignano, coldiretti, cuneo,mother regulation, trattori, A.R.PRO.M.A., Confartigianato, agrimedia
È iniziata una piccola rivoluzione.

Questi e molti altri saranno gli argomenti che verranno discussi dagli esperti nel settore insieme ad A.R.PRO.M.A. (Associazione Revisori e Produttori Macchine Agricole) e Confartigianato Cuneo e Coldiretti Cuneo, in un convegno che si terrà durante la 37^ edizione della Fiera della Meccanizzazione Agricola di Savigliano.

L’evento

Il tutto avverrà venerdì 16 marzo a partire dalle ore 11, presso l’apposita area “AgriMedia”.

Tra gli ospiti più importanti figurano Renato Delmastro del CNR-IMAMOTER (Consiglio nazionale di ricerca – Istituto per le macchine agricole e movimento terra) e Domenico Papaleo di FederUnacoma (Federazione Nazionale Costruttori Macchine per l’Agricoltura), che insieme a Luca Blengino (Sostituto Commissario, Coordinatore della Polizia di Stato – Sezione Polizia Stradale Cuneo) approfondiranno gli aspetti normativi del cambiamento.

Fiera della Meccanizzazione Agricola, Savignano, coldiretti, cuneo,mother regulation, trattori, A.R.PRO.M.A., Confartigianato, agrimedia
Vista di alcuni padiglioni della Fiera

Per concludere, alla Fiera della Meccanizzazione Agricola saranno presenti anche figure di spicco quali Luca Crosetto (presidente di A.R.PRO.M.A. e Confartigianato Cuneo) e Tino Arosio (direttore di Coldiretti Cuneo).

Tino Arosio che ci tiene a spiegaretutti i dettagli dell’evento:

«Il convegno è l’occasione per fare il punto su un quadro normativo in forte evoluzione, nella prospettiva, pienamente condivisibile, di migliorare la sicurezza degli operatori e prevenire gli infortuni. Allo stesso tempo, va tenuto in considerazione che tutto ciò accada in un contesto di attenta valutazione della realtà e della necessaria semplificazione per le imprese agricole.»

Parole a cui aggiunge Luca Crosetto, a nome delle proprie imprese:

«Anche quest’anno confermiamo la nostra presenza alla Fiera della Meccanizzazione, uno degli appuntamenti più importanti per il nostro settore. Non solo un’indubbia opportunità di business, ma anche un’occasione di confronto e condivisione, un utile momento per approfondire tematiche che interessano nel quotidiano l’attività di agricoltori e produttori di macchine agricole. Con la nostra partecipazione alla rassegna intendiamo inoltre valorizzare un comparto importante per l’economia locale e nazionale e la Fiera di Savigliano, al pari di tante altre manifestazioni settoriali e generaliste, è un’ottima possibilità per mettere in mostra l’eccellenza del nostro “made in Granda” e promuovere l’artigianato di qualità.»