Giornata difficile per Square Enix: molti degli acquirenti dell'ultima fatica della comagnia, Final Fantasy Type-0 HD, si sono dichiarati insoddisfatti della qualità del port, lamentando diversi problemi sul fronte tecnico. Nella lista di problemi che affliggono il titolo spiccano l'impossibilità di impostare il full screen, costringendo i giocatori ad utilizzare l'opzione "Finestra senza bordi" (per la quale molti giocatori hanno avuto problemi col puntatore del mouse, sempre presente a schermo), la limitata gamma di risoluzioni disponibili (solo due: 1280×720 e 1920×1080) che sta dando gatte da pelare a molti utenti con monitor con risoluzioni comprese tra le uniche due e utenti laptop, e infine un fastidioso blocco a 30 FPS, intrinseco all'engine e impossibile da aggirare, come già successo con Need For Speed Rivals.

Final Fantasy Type-0 HD
"Nella media"… un vero peccato.

 

 

Tra i problemi minori, sono stati segnalati un filtro delle texture abbastanza deboluccio, che ha costretto gli utenti a forzare il Filtraggio Anisotropico dal pannello di controllo AMD/NVidia, e un filtro Anti-aliasing che, se spinto al massimo, abilita il downsampling, renderizzando il gioco in 4k, uccidendo letteralmente il framerate (alcuni utenti hanno trovato ironico il modo in cui il gioco riesca a spingersi oltre il 1080 ma non supporti risoluzioni come 1366×768 e 1600×900).

La valutazione degli utenti Steam, per ora, si attesta su un insipido "Nella Media". Insomma, non è proprio un bel biglietto da visita per Square Enix, che continua ad essere additata dai PC Gamer come azienda incompetente in ambito PC. Un vero peccato, considerato che Type-0 non è nemmeno così malaccio, come Final Fantasy.