Postazione Fortnite

Sony finalmente ha abilitato il cross-play per Fortnite. Qualche mese fa, la casa nipponica aveva dichiarato una totale chiusura verso l'abilitazione di tale funzionalità, oggi arriva il dietrofront.

Fortnite

Qualche mese fa vi avevamo riportato una dichiarazione di Jim Ryan, capo del settore commerciale di PlayStation, in cui giustificava la chiusura verso il cross-playing per problematiche legali in cui si poteva incappare, senza averne la piena responsabilità.

I clienti possessori di PlayStation 4 non avevano preso benissimo queste dichiarazioni, e mamma Sony ha deciso di accontentarli.

"Riconosciamo che i giocatori PS4 hanno atteso con impazienza un aggiornamento e apprezziamo la costante pazienza della community nell'attesa della soluzione a questo problema. Il primo passo sarà una beta aperta a partire da oggi per Fortnite".

Così ha dichiarato John Kodera, CEO di Sony Interactive Entertainment, lasciando aperta la porta anche al cross-play per altri giochi.