Sono passate poco più di due settimane dal lancio di Prisma su IOS, ma ora anche i possessori di un terminale Android potranno usufruire di una delle applicazioni di filtri fotografici forse più complete dell'interno panorama mobile.

Stiamo infatti parlando di un'applicazione che non sfrutta la potenza di elaborazione del nostro smartphone, ma esegue tutte le operazioni di analisi dell'immagine e di applicazione del filtro da remoto attraverso l'utilizzo di server dedicati messi a disposizione dall'azienda.

La modalità scatto di Prisma
Modalità scatto.

I filtri sono offerti gratuitamente ed utilizzabili in maniera illimitata, le combinazioni sono pressoché infinite e la qualità generale del risultato è in alcuni casi vicina a quella di una vera e propria opera d'arte. Una volta applicato il filtro, l'unica opzione di personalizzazione disponibile sarà la possibilità effettuare uno swipe per aumentare o diminuire l'intensità dell'effetto sulla nostra fotografia. Seguono alcuni esempi di foto modificate utilizzando l'applicazione.

Come è possibile notare fin dal primo utilizzo, le foto vengono salvate con un piccolo, ma pur sempre fastidioso, watermark (dovuto alla totale gratuità dell'applicazione). Gli sviluppatori permettono, comunque, di rimuoverlo nel menù delle opzioni (che per ora è molto scarno e senza nessuna opzione specifica) senza alcun costo aggiuntivo.

Ecco il menù dell'applicazione con la relativa spunta per il Watermark.
Ecco il menù dell'applicazione con la relativa spunta per il watermark.

C'è purtroppo un solo difetto in questa applicazione, almeno al momento:essendo l'intera elaborazione dell'immagine svolta su server proprietari, in alcuni momenti della giornata l'utilizzo dell'applicazione risulta quasi impossibile. Nei momenti di maggiore affluenza, infatti, per elaborare con successo una foto potrebbero essere necessari dai 2 ai 5 minuti di attesa, e nonostante tutto non sono rari i casi in cui l'applicazione stessa notificherà di riprovare più tardi, causa sovraccarico dei server.

Screenshot_2016-07-25-16-02-37
Un errore purtroppo che appare spesso in questi giorni.
Apple App Store Badge Google Play Store Badge Download