Fribo robot

Il numero di persone che vivono da sole è in aumento negli Stati Uniti e in altre nazioni sviluppate, e non è sicuramente una buona cosa. La solitudine e l'isolamento fanno male alla salute, fisicamente e mentalmente, quindi è nell'interesse della società pensare a come mettere insieme le persone. Molti accusano la tecnologia di questa frammentazione, ma quest'ultima potrebbe anche aiutare?

I ricercatori coreani la pensano così, e hanno sviluppato un prototipo di robot chiamato Fribo che incoraggia i giovani a mandare messaggi e chiamarsi l'un l'altro. A differenza di molti altri robot costruiti per la casa, Fribo non è destinato a essere sociale in sé, ma a favorire invece la socializzazione negli altri. Fribo è destinato a essere distribuito in un gruppo di case di amici, creando ciò che i ricercatori chiamano uno "spazio di vita virtuale" che riunisce individui che sono fisicamente isolati.
"Fribo crea uno spazio di vita virtuale tra un gruppo di case"

Fribo lo fa ascoltando l'attività nelle case degli individui e incoraggiando gli utenti a parlare tramite le app di chat. Microfoni e sensori riconoscono le attività domestiche come quando qualcuno torna a casa, accende una luce, usa l'aspirapolvere o apre il frigorifero. Queste informazioni vengono quindi condivise in modo anonimo con il resto del gruppo. "Oho!" Dice Fribo. "Il tuo amico ha aperto la porta principale. Qualcuno è appena tornato a casa? "

Chiunque riceve questo messaggio può rispondere o mandando messaggi alla chat di gruppo o bussando due volte vicino al proprio Fribo, che riconoscerà il suono e trasmetterà un messaggio diretto: "Che cosa stai facendo? Kwangmin è curioso! ". Gli utenti possono anche condividere l'approvazione battendo le mani tre volte quando il loro Fribo invia loro un messaggio su un'attività anonima. Quindi, se sono stati informati che un amico è appena arrivato a casa in ritardo, possono inviare loro un messaggio di bentornato semplicemente applaudendo.

È un concetto interessante e nuovo che promuove la comunicazione tenendo gli amici informati sulle attività degli altri amici. Questa è simile alla funzione dei feed di notizie sociali. La differenza è che non si basa su individui che offrono volontariamente informazioni, e a differenza di piattaforme come Facebook il pubblico previsto è relativamente piccolo.

A detta di tutti, Fribo sembra essere stato un successo. Il robot è stato presentato il mese scorso alla conferenza internazionale ACM / IEEE sull'interazione uomo-robot.

Un partecipante ha detto: "Posso immaginare cosa sta facendo il mio amico e mi sento come se vivessimo nella stessa casa, ma in un'altra stanza. È come condividere le attività della vita quotidiana con gli amici. "Di solito mi sveglio tardi la mattina", disse uno, "ma quando ho iniziato a notare i miei amici che si preparavano presto, ho iniziato a pensare di iniziare il giorno prima con i miei amici".

Certo, non tutto il feedback è stato positivo. I tester sono preoccupati per le implicazioni sulla privacy di un prodotto progettato per riferire tutto sulla propria attività quotidiana (una preoccupazione comune ai proprietari di Amazon Echo o di Google Home). E i ricercatori hanno notato che Fribo è stato progettato e testato pensando al pubblico coreano e che altre culture potrebbero reagire in modo diverso.