Samsung è ormai pronta a lanciare sul mercato Galaxy S9, il suo nuovo top di gamma tanto atteso dal pubblico.

Dopo tanti rumors, dopo tante immagini e notizie, finalmente iniziano ad arrivare i primi dati attendibili su quello che sarà effettivamente il prossimo smartphone top di gamma dell'azienda coreana.

Gli utenti più esperti e geek saranno sicuramente contenti di vedere i primi risultati ottenuti da Galaxy S9 su GeekBench e AnTuTu.

La versione Plus del Galaxy S9, dotata di Snapdragon 845, ha totalizzato su AnTuTu un totale di 265.267 punti laddove il predecessore S8 Plus, con Sapdragon, realizzò 170.000.

Mentre su GeekBench è apparsa la versione con Exynos 9810 del Samsung Galaxy S9. Quest'ultimo ottiene un punteggio di 3648 punti in single core mentre ottiene 8894 in multi-core. La variante dotata di processore Exynos risulta più potente della controparte dotata di Snapdragon.

Per questi risultati bisogna tenere conto che i relativi test sono stati effettuati su dispositivi non ancora completi e che tali risultati potrebbero cambiare se effettuati con gli smartphone finali.

Per quanto riguarda la promozione, Samsung sta spingendo molto lato pubblicità. Galaxy S9 è infatti protagonista di tre nuovi spot, ognuno della durata di 15 secondi, pubblicati sul YouTube di Samsung Korea.

La prima clip è dedicata a dimostrare le probabili capacità di effettuare video in slow motion sino a 1000 FPS. La seconda clip è dedicata alla fotocamera posteriore e a come Galaxy S9 sia in grado di catturare foto in condizione di scarsa luminosità grazie all'apertura variabile tra f/1,5 e f/2,4.

L'ultima clip è invece dedicata a promuovere la presenza della animoji, proprio come sul rivale iPhone X.