Da qualche giorno stanno circolando nel web voci che vedrebbero GameStop alle prese con una nuova iniziativa nel mercato dei giochi usati. Il colosso statunitense di distribuzione videoludica, com'è noto da ormai diversi anni, ha consolidato il proprio impero proprio sulla rivendita di giochi usati a prezzi ribassati e sembra che GameStop voglia portare questo concetto ad un nuovo livello. Nasce dunque PowerPass, un servizio ad abbonamento con cui, al costo di 60 dollari, l'utente avrà accesso ad una libreria illimitata di giochi usati per un periodo di 6 mesi.

PowerPass: il noleggio secondo GameStop

Finora, GameStop ha fatto molta leva sul valore dell'usato agli occhi dei propri utenti: se, da un lato, questi sono piuttosto restii a separarsi dai propri affezionati titoli, dall'altro vengono spesso tentati da sconti piuttosto corposi su nuovi giochi o nuove console, di cui è possibile usufruire solo permutando il proprio usato. Ed è così che, nei pochi giorni successivi al Day One, il negozio è già pieno di copie usate e più economiche dei titoli del momento. All'utente basta recarsi in negozio, adocchiare una copia usata, dal costo ribassato, e pagare in cassa.

Gamestop powerpass volantino
Un volantino che pubblicizza la nuova iniziativa di GameStop.

Con PowerPass, invece, il discorso è leggermente più complesso. Grazie alla registrazione al programma, dal costo di 60 dollari, l'utente ha accesso, nel corso dei sei mesi successivi, a tutte le librerie di usati di tutti i negozi fisici partecipanti all'iniziativa. I membri PowerPass Rewards possono dunque scegliere uno qualsiasi dei giochi usati esposti in negozio, passare in cassa e portarselo a casa. Restituendo il titolo al negozio, gli iscritti potranno ritirarne un altro e diventeranno proprietari, al termine del periodo di sei mesi, dell'ultimo titolo ottenuto attraverso il servizio. Agli utenti sarà possibile prelevare un solo titolo per volta.

Si tratta di un'iniziativa che, messa in relazione al prezzo (che corrisponde a quello dell'acquisto di un singolo titolo tripla A nuovo di zecca), si rivela piuttosto vantaggiosa e con un ottimo potenziale. Il servizio PowerPass prenderà il via negli Stati Uniti il prossimo 19 Novembre e non risultano, al momento, piani di GameStop per introdurre il servizio anche in Europa.