Google Clips, Google, Go pro, action camera, smart, wereables
Si tratta di un gadget davvero piccolo e maneggevole

La fotografia si è affermata fin dall’800 come uno dei mezzi di “cattura” della vita di tutti i giorni più potente e rapido. Certo, è anche grazie al suo avvento che sono nate celebri correnti artistiche quali l’Impressionismo, ma questo è un altro discorso.

La vita di tutti i giorni vista da Google

Tornando a noi, ormai possiamo dire che scattare foto è diventata un’abitudine della maggior parte degli esseri umani nei paesi civilizzati. Ognuno ha un modo diverso per selezionare ed immortalare momenti che reputa importanti, e spesso capita di rimanere senza ricordi di esperienze uniche ed attimi perduti.

Google Clips, Google, Go pro, action camera, smart, wereables
Google Clips si può adattare anche ai luoghi più impervi

L’idea di Google

Le grandi menti di Google avranno fatto un ragionamento simile quando hanno concepito Google Clips, la fotocamera intelligente del colosso con quartier generale a Mountain View, in California. Google Clips è stata annunciata lo scorso ottobre durante l’evento dedicato alla famiglia Pixel 2 di Google. Il funzionamento di quella che unisce la comodità di una action cam all’IA di un assistente per smartphone è davvero semplice: Google Clips infatti è in grado di riconoscere esseri umani ed animali domestici, e di scattare istantanee o riprendere piccoli frammenti video in maniera tale da catturare l’essenza di alcune azioni.

Biglietti sold out per la nuova esperienza di Google

Google Clips è attualmente disponibile in America tramite Google Store, Best Buy, B&H e Verizon alla cifra di 249 dollari. Ricordiamo che al momento dell’apertura delle prenotazioni, avvenuto circa un mese fa, la “smart camera” ha fatto sold out.

Ecco la descrizione ufficiale di Google Clips:

Clips non è stata progettata per sostituire la fotocamera del vostro smartphone o la vostra Reflex. È un nuovo tipo di fotocamera che cattura il momento simile alla foto in posa utilizzando algoritmi per ottenere la migliore espressione facciale per le persone e gli animali.

Google Clips lavora da sola, creando gif, istantanee e piccole clip – dalla durata di 7 secondi – già pronte, ed ha già abbondantemente dimostrato il proprio valore nelle anteprime. L’unica cosa che rimane da chiedersi è: a quando il lancio in Europa?