Google Earth HTC Vive

È nel 2005 che Google presentò ciò che rivoluzionò in maniera radicale la nostra visione del mondo con Google Earth. Da quel momento in poi potevamo osservare il mondo da un satellite; da così lontano, la nostra terra sembra ben più piccola, sullo schermo del nostro computer.

HTC Vive Google
Firenze – La cupola del Brunelleschi

Oggi, dopo poco più di 10 anni, questa tecnologia si rinnova e cambia drasticamente il nostro rapporto con il programma. Da poco, infatti, è disponibile l'applicazione su Steam, in maniera totalmente gratuita e, compatibile con l'HTC Vive.

D'ora in poi potremo viaggiare in tutto il mondo e osservare i grandi monumenti, seduti comodamente sul divano. Era forse questo il passo che mancava alla VR: ora nessuno potrà lamentarne l'utilizzo esclusivo sui videogiochi. Qui di seguito potete visionare il trailer ufficiale.

Potremo viaggiare grazie all'HTC Vive

Il movimento della camera è molto fluido e lo spostamento è effettuato grazie ai controller. Anche in questo caso, scorreremo nel cielo lentamente, senza strattoni o teletrasporti che potrebbero provocare nausea.

HTC Vive Google
Si possono osservare posti che altrimenti sarebbero inaccessibili, come catene montuose o isole oceaniche.

È con i controller dell'HTC Vive che potremo spostarci, zoommare e ruotarci. Osservando la terra da lontano, ci avvicineremo sempre di più, fino a trovarci esattamente di fronte a qualsiasi palazzo, monumento o grattacielo che vorremo visitare.

HTC Vive
Lo spostamento è fluido e diventa anche divertente esplorare ed osservare il mondo

Google Earth VR comprende 196,9 milioni di miglia quadrate, quindi la scelta è davvero infinite. Nel video possiamo vedere come si può viaggiare da Firenze (visibile la cupola del Brunelleschi) a New York, in qualche secondo.

Questo è sicuramente un grosso passo avanti, sia per chi vuole godersi un ottimo viaggio, seduto sul proprio divano, sia per chi non ha possibilità di muoversi o difficoltà a viaggiare (si pensi chi per salute, non può uscire da un ospedale ndr).