Google Glass 2

Ricordate Google Glass? Se avete seguito le notizie nel corso degli ultimi anni, probabilmente vi ricorderete quando sono stati rilasciati e successivamente ritirati all'inizio dello scorso anno. Il gadget esclusivo da parte di Google ha suscitato sia interesse che polemiche durante la sua presenza sul mercato e non fu nulla più di un costoso programma di beta testing (che ricordiamo prevedeva un pagamento 1500$ per poterne far parte).

Google Glass 2
La prima iterazione di Google Glass

Ma non tutto è perduto per quanto riguarda il futuro di Google Glass, a quanto pare. Un successore dell'indossabile è stato avvistato sul sito della FCC, che molti siti web stanno segnalando come "Google Glass 2", ma in realtà denominato "Project Aura". La nuova versione dei Glass risolverà i problemi della precedente e avrà migliorie che speriamo faciliteranno la sua adozione.

Glass poteva registrare da una prospettiva in prima persona, il che sarebbe fantastico per documentare esperienze di vita; d'altra parte, non vi era la presenza di un indicatore esterno che segnalasse la registrazione.

Google Glass 2 FCC

Le nuove modifiche a Google Glass apparentemente affronterebbero la questione della registrazione, con la nuova versione integrante un indicatore luminoso verde. Ci sono anche un paio di modifiche di rilievo, come una cerniera aggiunta in modo che l'indossatore possa piegare i Google Glass, simile a un normale paio di occhiali ove la prima generazione non si poteva piegare.

Un altro grande cambiamento è il target a cui è indirizzato: non sarà incentrato per il normale uso quotidiano, ma sarà su misura per gli ambienti professionali. Infatti recentemente sono stati rimossi tutti gli account pubblici riguardanti Google Glass, e su Google+ è stato pubblicato un post per informare gli sviluppatori di questo cambiamento.
Se si considera che la prima iterazione di Google Glass era appunto la prima, il suo impiego e la sua diffusione era difficile fosse ampia.

Google Glass 2