HomePod
L’HomePod non è mai stato pensato per essere un blockbuster di Apple. Certo, lo speaker intelligente ha ricevuto uno schiacciante punteggio positivo per la qualità del suono, ma il prodotto è un po’ in ritardo rispetto al mercato, dopo che sia Amazon che Google hanno lanciato importanti offensive.

In base a delle statistiche, tuttavia, il primo dispositivo focalizzato sull’assistente di Apple sembra andare bene, o almeno all’altezza delle aspettative dell’azienda. Sul sito della società il dispositivo è attualmente soldout, un giorno di anticipo rispetto al lancio.

Gli altri rivenditori sembrano avere unità in magazzino, tuttavia, e potresti ancora essere in grado di entrare in un Apple Store e ritirarne uno domani, a seconda della tua posizione. È anche difficile dire se si tratti solo di una forte domanda o di un prodotto con disponibilità parzialmente limitata.

E’ inoltre da tener presente che la società ha ritardato il rilascio del prodotto di circa due o più mesi, causa ottimizzazione dell’hardware. Ciò avrebbe potuto avere un ruolo nella capacità produttiva di Apple per il prodotto.

Le recensioni ampiamente positive hanno indubbiamente dato all’HomePod una spinta anticipata rispetto al lancio. Ricordiamo che il dispositivo è venduto ad un prezzo di $ 349 ed è confinato in iOS e Apple Music.