Housers, il crowdfunding per diventare immobiliaristi

La finanza online prevede la presenza di un potente strumento, il crowdfunding. In denaro e in criptovalute e attraverso tante piattaforme viene utilizzato per tanti fini diversi. Una delle frontiere per aspiranti investitori è il crowdfunding immobiliare. Per questa tipologia di fundraising esiste anche la piattaforma verticale Housers.

Housers

Housers è un’azienda spagnola fondata nel 2015 e sbarcata in Italia nel mese di giugno che offre un servizio di crowdfunding immobiliare. Il risultato in due anni di attività sono oltre 65.000 utenti, circa 140 immobili e più di 30 milioni di euro raccolti. Il mercato italiano ha da subito apprezzato il servizio con la raccolta completa per 3 immobili a Milano e con il quarto, sempre nel capoluogo lombardo, inserito nella piattaforma il 12 settembre.

Il crowdfunding immobiliare

Attraverso Housers è infatti possibile il crowdfunding immobiliare, che rende semplice ed efficace l’ingresso nel settore, senza gli impegni tipici di una immobile di proprietà e con la possibilità di gestire meglio il rischio.

Il primo passo è registrarsi sulla piattaforma e aprire il wallet gestito dall’istituto di pagamento Lemon Way, che consente il perfezionamento delle transazioni legate ai vari tipi di investimento. Sono infatti possibili tre soluzioni per far fronte a diverse necessità e opportunità di diversificazione.

crowdfunding immobiliare housers

Investimento

La formula dell’investimento è un prestito partecipativo a breve termine (12-24 mesi) finalizzato all’acquisto e alla vendita di un immobile, operazione che deve avvenire entro il termine stabilito. Al momento del disinvestimento gli investitori ricevono indietro il capitale e una quota della plusvalenza.

Risparmio

Il risparmio è una soluzione di prestito partecipativo a lungo termine (fino a 5 anni) per immobili che devono essere messi a reddito. Oltre al capitale e alla quota di plusvalenza al termine dell’investimento, si ottiene anche un rendimento mensile. All’interno di Housers esiste inoltre un marketplace per le quote di servizi che non hanno ancora raggiunto la scadenza.

Tasso fisso

Housers offre inoltre un più tradizionale servizio di lending-based crowdfunding che consente di ottenere un rendimento mensile predeterminato e non dipendente da affitti e plusvalenze.

Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale.