Huawei Mate 9

Non è stato un anno facile per i phablet e, in particolare, per uno: il Galaxy Note 7. Sappiamo delle difficoltà che ha affrontato il dispositivo prima di fermare definitivamente la produzione. Huawei vuole sicuramente cavalcare l'onda del fallimento di Note 7 ed inserirsi nel mercato dei phablet con il Huawei Mate 9: un dispositivo da 6 pollici, costruito con materiali metallici e con un hardware degno di un top di gamma.

Il nuovo Huawei Mate 9, come il Mate 8 dello scorso anno, è fatto per la produttività, orientato al business e per "giovani imprenditori" stando alle parole di Huawei.

Huawei Mate 9 e la sua doppia fotocamera

Leica rinnova la collaborazione con Huawei su questo dispositivo. Il tipo di impostazione delle lenti è la stessa del P9, vale a dire, una fotografa a colori standard, mentre l'altra scatta foto in bianco e nero.

Il cambiamento radicale è nella qualità dei sensori, infatti, il sensore a colori è da 12 megapixel, e quello in bianco e nero è da 20 megapixel.

Huawei Mate 9 FOTOCAMERA

Il Mate 9 è il primo dispositivo con Android Nougat preinstallato

Android Nougat, l'ultimo aggiornamento del sistema operativo di casa Google, viene installato direttamente in fabbrica su questo dispositivo. Ovviamente non ci troviamo di fronte ad una versione pura di Android, ma con l'interfaccia proprietaria di Huawei, la EMUI.

La ritroviamo in una versione rinnovata e migliorata con molte opzioni aggiunte e ottimizzata per permettere di raggiungere la maggior parte delle funzioni in pochi tap. Inoltre chi utilizzerà il dispositivo per lavoro apprezzerà sicuramente la possibilità di aggiungere cartelle protette con criptazione, la possibilità di disattivare tutti i servizi di localizzazione per tutte le app, il multischermo, e una funzione molto interessata chiamata App Twin.

Questa funzione, supportata solo da determinate app (principalmente social e di messaggistica), permette di avere 2 differenti account connessi contemporaneamente.

Huawei Mate 9 APP

Il processore Huawei più veloce di sempre

Il Kirin 960, il nuovo processore montato su Huawei Mate 9, è un octa-core con 4 core da 2.4GHz ed altri 4 da 1.8GHz; Huawei dice che questo processore sia il 20% più veloce della sua precedente generazione.

Anche la batteria è un grande punto di forza di questo dispositivo, infatti, ha una capacità di 4.000 mAh con un sistema proprietario di Fast Charging chiamato Super Charge. Ovviamente, per sfruttare questa funzione bisogna utilizzare obbligatoriamente il caricabatterie proprietario, che riesce a caricare il dispositivo al 60% in circa 30 minuti e una ricarica completa in 90 minuti, che sono dei risultati ottimi per una batteria così grande.

Disponibilità e prezzo

Purtroppo, non è stata ancora annunciata alcuna data di rilascio per il Huawei Mate 9. Il prezzo in euro del dispositivo si aggirerà intorno ai 700€, ma non sappiamo se ci saranno versioni con la memoria interna aumentata.