Kirin 1020

Stando al sito cinese Anzhuo Huawei sarebbe al lavoro su un nuovo SoC che potrebbe approdare sui prossimi top di gamma del colosso cinese: stiamo parlando del Kirin 1020.

Obbiettivo finale? Connettività 5G e raddoppiare le prestazioni rispetto al Kirin 970, attuale SoC degli ultimi top di gamma P20 e P20 Pro.

Huawei Kirin 1020: basterà la connettività 5G?

Il chip in questione è soggetto di rumor che affermano che sia in sviluppo per i top di gamma della casa cinese, che usciranno nel 2019, tra cui si mormorano dei presunti Mate 30 e Mate 30 Pro.

Ma andando nei dettagli, la caratteristica principale che dovrebbe distinguere il Kirin 1020 sarà il supporto alla connettività 5G, e il raddoppio delle prestazioni rispetto al loro attuale SoC top di gamma.

Che ricordiamo è basato su una configurazione octa-core (4x Cortex A73 e4x Cortex A53) con una GPU Mali-G72MP9 e una NPU per le funzioni IA. Quindi possiamo presumere che il nuovo chipset della casa a 8 petali potrà essere basato sul nuovo processo produttivo a 7 nm, e adotterà l'utilizzo delle nuove architetture Cortex A75 e A55 oppure una versione customizzata basata su di esse (come per i Kryo di Qualcomm e i Mongoose di Samsung).

Nel frattempo l'azienda non ha affermato alcuna informazione a riguardo, perciò sono informazioni da prendere con cautela.