iFixit

iFixit non è mai stato particolarmente concorde alle politiche di riparazione Apple. I pezzi dell'azienda accumulano regolarmente punteggi di scarsa riparabilità sul sito. Il sito sta facendo un altro colpo al gigante della tecnologia, facendo scendere il prezzo dei suoi kit di sostituzione della batteria a $ 29, prezzo uguale a quello di "scuse" di Apple.
Apple, ovviamente, è entrata nel mirino all'inizio di questa settimana, quando ha tentato di rallentare gli iPhone con batterie più vecchie e si è scusata di non essere maggiormente trasparente.

"Circa un anno fa in iOS 10.2.1, abbiamo rilasciato un aggiornamento software che migliora la gestione dell'alimentazione durante i picchi di carico di lavoro per evitare arresti imprevisti su iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus e iPhone SE", ha scritto l'azienda in una lettera di scuse. "Sebbene questi cambiamenti potrebbero passare inosservati, in alcuni casi gli utenti potrebbero sperimentare tempi di avvio più lunghi per le app e altre riduzioni di prestazioni".

iFixit ha annunciato in un post che le sostituzioni delle batterie, da quando le notizie hanno fatto il giro, sono triplicate.
È vero, usare il metodo di iFixit non è più economico, ma se si è un po' coraggiosi e con una mano ferma, significa non dover aspettare in fila al Genius Bar e non dover affrontare i tempi di consegna.
Gran parte della concorrenza, nel frattempo, sta sfruttando il momento per far sapere agli utenti che non stanno rallentando i vecchi modelli di telefoni come la Apple. Samsung, HTC, Motorola e LG hanno rilasciato dichiarazioni in tal senso.