Invitalia, finanziamento da 5 miliardi per l'innovazione e lo sviluppo

Invitalia

Invitalia, agenzia per lo sviluppo del paese, nota per essere una delle maggiori investitrici nei progetti lungimiranti e legati all'innovazione, con il suo Contratto di Sviluppo ha generato moltissimi introiti.

Infatti questa, con gli ultimi accordi di finanziamento avrebbe stanziati un totale di circa 5 miliardi di euro, in investimenti, e 68 mila posti di lavoro, per 127 aziende in tutta Italia.

LEGGI ANCHE: Innovazione al Circolo Canottieri Lazio grazie all'ANGI

Il Contratto di Sviluppo

Il Contratto di Sviluppo ideato da Invitalia Spa consiste in una manovra economica progettata per sostenere gli investimenti più esosi nel settore industriali, turistico e di tutela dell'ambiente; d'altronde la cifra minima richiesta deve essere di minimo 20 milioni di euro.

L'azienda riceve personalmente le domande e determina i progetti idonei alle erogazioni, sono inoltre presenti altre due operazioni per favorire determinati soggetti richiedenti:

  • Fast Track: mossa per ridurre i tempi dell'erogazioni per tutti coloro che sono in grado di attuare il programma di 6 mesi dopo aver ricevuto la determina;
  • Accordo di Sviluppo: una vera e propria corsia preferenziale per i progetti più grandi e che necessitano di investimenti di almeno 50 milioni di euro, oppure 20 mirati al solo settore agricolo;

Tutto questo sarà attuato nelle provincie del nord e del sud indistintamente e sarà mirato ad un'operazione a lungo termine per processi innovativi, ed a impatto zero, nel settore alimentare ed in quello automobilistico per lo sviluppo di mezzi elettrici, e non.

LEGGI ANCHE: A 15 anni fonda una startup, l'innovazione è solo "volere"

Invitalia

Le aziende coinvolte

Jaguar, Audi, Fiat, General Motors e Maserati sono solo alcuni dei nomi più celebri coinvolti in questo progetto; ma ovviamente ci sono anche altre realtà provenienti da tutta Italia.

Tra queste è presente la Cmd Spa, che ha ottenuto 36 milioni di euro per la creazione di un nuovo polo motoristico aeronautico, oppure il progetto South Automotive, per sopperire alla richiesta di produzione di veicoli elettrici.

Invitalia