justeat Food Delivery

Se qualcuno vi avesse domandato di ordinare del cibo da internet, sicuramente qualche anno fa vi avrebbero considerati dei matti. Era impensabile accedere ad un'app e selezionare la cena del proprio ristorante preferito direttamente in casa propria.

Come funziona il food delivery?

Stiamo parlando del food delivery, un modo di ordinare/consumare cibo che negli ultimi mesi sta spopolando in tutto il mondo. Basta semplicemente accedere alle varie app che hanno ricevuto l'accesso dai ristoranti, ordinare, ed è fatta.
Solo in Italia questo mercato ha raggiunto un valore stimato di circa 400 milioni di euro nel solo 2017.

Applicazioni come Just Eat, UberEATS, Deliveroo, Foodora sono solo alcune (e le più importanti) di questa nuova tipologia di mercato.

Secondo un recente studio, questo tipo di applicazione è preferita sul suolo italiano per il semplice fatto che l'utente medio ama mangiare bene e a casa variando e sperimentando nuovi piatti e gusti; i piatti preferiti dagli italiani sono molteplici e variano da comune a comune: su suolo nazionale domina indisturbata la storica pizza, al secondo pasto e successivi abbiamo rispettivamente: Hamburger, cucina giapponese, cinese, italiana, greca, indiana, dolci e gelati.

Ma quanto mangiano gli italiani?

Ogni città ha i propri gusti che possono variare dalla stagione estiva a quella più fredda:

La Mappa del cibo a domicilio in Italia
La Mappa del cibo a domicilio in Italia. Fonte: Just Eat

Come si evince dall'immagine, ogni città ha i suoi gusti con le proprie classifiche con le varie preferenze per città.

In sintesi, iniziando da Milano, abbiamo un predominio di hamburger e cucina giapponese; a Roma spopola quella cinese con una costante crescita di quella italiana; a Napoli prevalgono i panini; a Palermo il pollo ed infine a Bari spopola il greco.

Riportiamo in seguito un'immagine riguardante le preferenze stagionali di alcune città:

Just Eat Preferenze Citta
I piatti più ordinati su foodora in Italia per città e periodo. Fonte: foodora via BusinessInsider

Come si evince dal grafico, gli ordini sono dovuti ad una serie specifica di fattori: stili di vita e personali, diete personalizzate, questioni emotive, spingono le persone a scegliere diversamente. Gli studenti ed i lavoratori ordinano con più frequenza, visto il poco tempo a loro disposizione.

Secondo lo studio, le donne preferiscono scegliere sempre lo stesso ristorante cambiando il piatto e sperimentando nuovi gusti, mentre gli uomini amano mangiare pasti più calorici e sostanziosi come pizza e hamburger.

Tutte statistiche che confermano come il delivery food stia pian piano entrando nelle nostre case, conquistandole, ma sta andando lentamente a sostituire la cucina casalinga?