LG G6

Finalmente, con l'evento al Mobile World Congress, LG ha rivelato tutte le informazioni su LG G6 anche se, molte di queste, erano già state trapelate nel corso dei mesi attraverso dei rumors, pur non dimostrandosi del tutto corretti.

LG G6 prende una nuova strada

Partendo da una notizia già nota, il G6 ha perso del tutto la natura modulare; infatti, dopo il flop del G5, l'azienda ha deciso di creare un device tutto d'un pezzo. L'unica conseguenza è che la batteria non sarà più rimovibile.

Però, oltre alla maggiore praticità, il device guadagna anche l'impermeabilità ad acqua e polvere, caratteristica che contribuisce a rendere il device competitivo con gli altri top di gamma, provvisti anch'essi della proprietà.

Display

Passiamo ora ad uno dei punti forti dello smartphone, ovvero il display. Il pannello, da 5,7 pollici, coprirà il 90% della superfice, pur mantenendo un'elevata protezione: si tratta infatti di un Gorilla Glass 5.LG G6

Anche la risoluzione è sopra la media, 1440×2880 pixel, qualità che accompagna un formato insolito su uno smartphone, quello dei 18:9, peculiarità a cui LG sembrerebbe puntare molto.

Fotocamera

L'azienda, anche per quanto riguarda la fotocamera, si è adattata alla concorrenza, infatti, sul retro, possiamo trovare un doppio obbiettivo. Le due lenti non sono però identiche, infatti una è normale, mentre l'altra è grandangolare, in modo da garantire maggiori modalità di scatto all'utente.

I sensori hanno la stessa qualità,  13 megapixel, in modo da avere una maggior fluidità nello scambio tra una lente e l'altra. Infatti l'azienda ha affermato che, effettuando uno zoom, l'immagine grandangolare passa istantaneamente, senza scatti, a quella dell'obbiettivo standard, anche durante le riprese video in 4K.

Hardware

Eccoci arrivati alla parte fondamentale in uno smartphone, ovvero ciò che troviamo al suo interno. LG G6 è un vero top di gamma, infatti troviamo uno snapdragon 821, che pur non essendo il migliore, rimane comunque un chipset di fascia alta, accompagnato da ben 6 GB di RAM. Ad alimentare il tutto, troviamo una batteria, come già citato non rimovibile, da 3200 mAh. Bisogna anche menzionare che la memoria, presente in vari formati, a seconda del modello, sarà esapandibile tramite micro sd.LG G6

Ultime informazioni

Apriamo anche una parentesi sulle informazioni più marginali, infatti il G6 presenta alcune interessanti features. Primo tra queste è l'assistente digitale Google Assistant,  infatti LG G6 è il solo insieme ai Pixel a possedere tale funzione. Per ora, l'assistente di Google, è solo in lingua inglese e tedesca, ma al lancio sarà disponibile anche nelle altre lingue.

Tra le altre features dello smartphone troviamo l'NFC, la funzionalità always-on e l'immancabile impronta digitale.

Ora la domanda che sarà sorta a tutti sarà: ma quanto costa? Ebbene, seppur i rumors ci abbiano fatto ben sperare sul prezzo (secondo alcune fonti si doveva aggirare sui 500 dollari), il device verrà a costare come un vero top di gamma, infatti si parte dal prezzo minimo di 749 euro.

LG G6
In quest'immagine si possono notare le colorazioni dello smartphone, disponibili al lancio.

Ricordiamo inoltre che, LG G6, arriverà in Italia nella seconda metà di Aprile, anche se non essendoci ancora una data certa, l'attesa potrebbe prolungarsi.