Link & Fly, la rivoluzione dei viaggi via aria e via terra

Akka Technologies Link & Fly

Le macchine ed i mezzi a ruote volanti sono una tra le componenti più diffuse dell'immaginario collettivo ed hanno spospolato, e tutt'ora lo fanno, in tantissimi film sci-fi e fantascientifici.

Akka Technologies, compagnia di Bruxelles guidata dall'italo-francese Maurice Ricci, ha dato vita ad un progetto che sembra ricalcare proprio questa valenza utopistica, dando vita ad un vero e proprio aeromobile in grado di viaggiare via binari e via aria.

LEGGI ANCHE: UberAir, taxi elettronici con l'aiuto della NASA

Un nuovo mercato ibrido

La scelta di Akka Technologies è improntata allo sviluppo di una nuova serie di servizi che vuole ibridare due settori di mercato, ovvero quello via aria e quello via terra. Difatti questa è una mossa azzeccata se si considera la mole di concorrenza nel settore aereo e soprattutto le possibilità funzionali che si aprono unendo i due metodi di spostamento.

Il nuovo "aereo" dell'azienda europea si chiamerà proprio Link & Fly, vista la sua doppia natura, e potrà raggiungere una velocità massima pari a Mach 0,82 (ovvero 1012 Km/h) e una di crociera di Mach 0,78 (l'equivalente di 963 Km/h). Inoltre la massima altitudine a cui potrà volare sarà di 12000 metri.

Il serbatoio implementato gli consente una autonomia di 2200 Km e la sua apertura alare corrisponde a 48,8 metri, mentre la sua struttura avrà queste grandezze: lunghezza 33,8 metri e altezza 8,2 metri.

LEGGI ANCHE: Uber, entro il 2020 arriveranno i taxi volanti low-cost

Akka Technologies Link & Fly

Attualmente non si sa con esattezza dove sbarcherà questo prodotto ed in che ambito verrà utilizzato, tuttavia i suoi creatori hanno rilasciato delle dichiarazioni in merito alla tecnologia di cui sarà dotato e tra queste vi è presente quella del riconoscimento iridale per snellire le operazioni di imbarco.

Ma non è tutto qui, in quanto Link & Fly potrà trasportare ben 162 passeggeri ed inoltre permetterà ai costruttori di assemblare il velivolo in base alle proprie esigenze di impiego.