La versione di Windows targata per i dispositivi Lumia è piuttosto versatile, non lo neghiamo, ma ad alcuni utenti potrebbe senz'altro stare un po' stretta. Del resto, chi non ha mai sognato di avere la versione completa di Windows nelle proprie tasche, installata su un dispositivo dalle dimensioni compatte e praticamente a portata di swipe? Ebbene, un gruppo di hacker è riuscito ad installare una build di Windows RT su due smartphone targati Windows Phone: Lumia 1520 e Lumia 950.

Windows 10 sul palmo di una mano: l'impresa di Gustave M. e Blaze

Col rilascio di Windows Phone Internals 2.3, gli utenti Windows Phone possono finalmente caricare qualsiasi ROM su qualsiasi smartphone della gamma Lumia. Questo apre le porte a diverse possibilità e, se moltissimi utenti si sarebbero limitati a tentare il passaggio ad Android, qualcuno ha deciso di spingersi più in là.

Microsoft, Windows, Windows 10 Mobile, Realtà Aumentata, Lumia, smartphone

Uno sviluppatore noto col nickname di Blaze ha infatti dichiarato di essere riuscito ad avviare, con successo, una build di Windows RT su Lumia 950. Subito dopo, un altro sviluppatore, Gustave M., ha dichiarato di aver compiuto un'impresa simile su Lumia 1520. Gustave M. ha pubblicato diversi tweet a riguardo.

I due sviluppatori non hanno, al momento, rilasciato informazioni sullo stato delle build installate sui dispositivi Lumia: non sappiamo né quante funzionalità sono state sacrificate per la riuscita dell'operazione, né le effettive prestazioni dei dispositivi nell'esecuzione di questa particolare ROM. Oltretutto, non è stata ancora condivisa nessuna guida che illustri le modalità per portare a termine la procedura. In attesa di ulteriori informazioni, non possiamo che sperare di poter presto mettere mano su una versione veramente tascabile di Windows.