Magic Leap

L'azienda Magic Leap, alla ricerca di fondi per la realtà aumentata, è al lavoro sul primo prodotto, ma sta anche continuando ad assumere alcune figure abbastanza importanti per espandere la propria visione. Il nuovo arrivato è il co-fondatore dello studio di effetti visivi immersivi ILMxLAB di Lucasfilm.
John Gaeta è entrato a far parte della startup con sede in Florida nel ruolo di SVP della strategia creativa.

Gaeta era in ILM dal 2013 prima di co-fondare l'unità immersiva nel 2015. Precedentemente ha lavorato come supervisore degli effetti visivi sulla trilogia "The Matrix" dove ha aiutato a creare l'effetto "bullet-time", una delle principali firme del franchising.

ILMxLAB ha già annunciato una partnership con Magic Leap per creare contenuti Star Wars per l'headset. Lo studio ha già prodotto un'avventura per l'headset VR chiamata Trials of Tatooine. Gaeta, racconta The Verge, che ha segnalato la notizia per primo, continuerà a lavorare con ILMxLab sui suoi progetti per Magic Leap.

Quest'assunzione avviene in un periodo particolarmente roseo della società, è infatti stato annunciato il guadagno di ulteriori $ 502 milioni in fondi, portando il capitale totale a poco meno di $ 2 miliardi. sembra che l'azienda si stia preparando per il lancio del prodotto, anche se lasciano trasparire molto poco per quanto concerne il release.