Dopo il plagio delle "Storie" da parte di Instagram, iniziano ad insidiarsi alcuni dubbi anche nel caso della famosa app Messenger. Con l'ultimo aggiornamento dell'app di messaggistica instantanea di Facebook, è stata infatti introdotta una nuova fotocamera che sembra, ad una prima occhiata, davvero poco originale.

"Abbiamo visto che il modo di comunicare delle persone sta diventando molto più visuale. Infatti, su Messenger vengono inviati oltre 2,5 miliardi di emoji, foto, adesivi e video al giorno". Queste le parole del comunicato blog dell'azienda.

facebook messenger

"In qualche modo la fotocamera sta rimpiazzando la tastiera. Poiché sempre più utenti utilizzano Messenger nella propria vita quotidiana, volevamo rendere l'invio di foto e video più semplice e divertente. Per questo abbiamo implementato la nuova fotocamera".

Il cambiamento si nota fin dall'apertura dell'applicazione e infatti, nella parte bassa al centro dello schermo, ci accoglierà un pulsante di scatto, anche nel caso in cui non avessimo aperto alcuna chat.

Le nuove funzioni della fotocamera di Messenger

Toccando il bottone potremo scattare una foto, mentre tenendolo premuto gireremo un video. Inoltre è possibile aggiungere maschere 3D (in stile Snapchat) tra le più disparate e con la possibilità di scaricarne di aggiuntive, un po' come per gli adesivi.

"Siamo veramente entusiasti delle maschere 3D e degli effetti speciali, che facilitano molto l'applicazione di filtri artistici alle foto e trasformano il mondo dell'utente in un mondo d'arte"

Messenger
Le nuove funzioni proposte dall'app Messenger.

Facebook ha anche incorporato adesivi, cornici ed effetti che si possono applicare e posizionare ovunque nelle nostre foto, ancor prima di scattarle. Infine, c'è la possibilità di poter scrivere e disegnare sulle proprie foto (di nuovo, come su Snapchat), e il testo potrà essere inserito in vari disegni forniti dall'app stessa.

L'aggiornamento è già disponibile, e pronto al download, sia su App Store di Apple che sul Play Store di Google.