Compiti per Casa

La scuola è iniziata e con essa sono iniziate le serate di studio per i ragazzi. Spesso si discute sul ridurre o addirittura eliminare i compiti per casa, così ci si sente costretti ad usare applicazioni che mirano a semplificarci la vita. Secondo TechCrunch, queste sono le 3 migliori applicazioni per la gestione dei compiti.

PhotoMath

Compiti per Casa
Una delle Schermate di PhotoMath

Questa applicazione ci permette di risolvere qualsiasi equazione in tempo reale con il solo inquadramento. Un'altra funzione utile è quella di mostrarci l'intero procedimento di risoluzione del problema aritmetico. Gli sviluppatori non hanno creato l'app per imbrogliare durante i compiti in classe, bensì per sviluppare l'intelligenza artificiale. Tantissima gente è portata per la matematica, altri no, ergo necessitano di un supporto per eseguire i compiti e calcoli faticosi. L'app aiuterà gli studenti, dalla risoluzione di calcoli facili a calcoli molto più complessi come con la trigonometria. L'applicazione è già disponibile in forma gratuita per le piattaforme Android e iOS.

 

Socratic

compiti per casa
Una schermata dell'app di Socratic

La seconda app di cui vi andiamo a parlare è Socratic, che ci permetterà di avere una spiegazione semplice per tante materie oltre alla matematica, tra cui: Inglese, Scienze Giuridiche, Storia e tante altre. L'app utilizza una strabiliante IA che ci permette di ottenere le soluzioni dalle domande più semplici, a quelle più complicate, in maniera chiara e dettagliata. Un'altra funzione importante è la presenza di schemi e spiegazioni video a cura della Khan Academy e altre piattaforme educative. L'applicazione è disponibile per le piattaforme Android e iOS, a costo zero.

 

 

Quizlet

compiti per casa
Una videata di Quizlet

L'ultima app che vi aiuterà nei compiti a casa è Quizlet; un tempo usavamo carta e penna per prendere appunti, la stessa cosa valeva per i test che mettevano alla prova le nostre conoscenze. Ormai quel tempo è passato, ecco come interviene questa nuovissima app, offrendo agli studenti la creazione di test per interrogarsi sull'argomento scelto, mettendoci a disposizione timer e statistiche per monitorare in qualsiasi momento i nostri progressi. Stando a quel che dicono gli sviluppatori, ogni mese circa 20 milioni di studenti caricano schede, mappe concettuali, immagini che aiutano altri studenti ad apprendere nuovi concetti. Anche quest'ultima è disponibile per Android e iOS.