La città intelligente è ancora un miraggio in molte realtà italiane. Milano rappresenta però un'eccezione e ha deciso di introdurre un piano per rendere la città sempre più Smart City e per introdurre nuove tecnologie al servizio della sicurezza dei milanesi. Uno degli aspetti più importanti di questo progetto, assente in buona parte dei comuni italiani, è una forte partnership con Cisco.

"La sicurezza informatica è un'assoluta priorità per il Comune di Milano. Per questo siamo orgogliosi di siglare oggi questa partnership con Cisco, una realtà internazionale di altissimo livello, capace di gestire in maniera eccellente eventi di enorme portata, come è stato per Expo 2015. Insieme lavoreremo per rendere Milano un punto di riferimento italiano e internazionale nel campo dell'innovazione e della cybersecurity"  

Roberta Cocco, assessora alla Trasformazione digitale e Servizi Civici 

Safer Milan, Smart City per una Milano sicura

"Safer Milan" è il nome dell'iniziativa che fa parte del piano triennale di investimenti Digitaliani avviato da Cisco nel gennaio 2016. Questo progetto rappresenta l'apertura di una collaborazione in cui l'azienda si mette a disposizione di Milano, città che ha già ampiamente avviato il suo percorso di trasformazione in ottica Smart City.

Il risultato sarà un'accelerazione della realizzazione dell'Agenda Digitale, offrendo competenze, tecnologie ed una capacità di supporto all'innovazione già impiegate in centinaia di progetti realizzati in tutto il mondo, inclusa l'Italia.

Smart City Comune Comuni Milano

Il Security Operations Center

Al centro del piano di cybersecurity ci sarà il Security Operations Center, un luogo dove lavorano persone che hanno il compito di analizzare le informazioni che arrivano da tutti i dispositivi di sicurezza presenti nella città, come le telecamere di videosorveglianza.

Questo centro sarà un organo di sistema, in costante comunicazione con la Questura, la Prefettura e la Polizia Locale. Il risultato complessivo sarà un miglioramento della vivibilità e della sicurezza della città, a vantaggio di residenti e turisti.

Startup e Scuola

Il Security Operations Center non è l'unico progetto portato avanti da Cisco nel capoluogo lombardo all'interno di Safer Milan. La multinazionale del networking sta infatti lavorando alla creazione di uno spazio dove unire startup e innovatori che vogliono lavorare su nuovi prodotti legati sempre alla sicurezza.

L'azienda si impegna anche a offrire nuovi corsi della Cisco Networking Academy agli studenti degli istituti tecnici della città, all'interno del protocollo d'intesa firmato l'anno scorso dall'azienda insieme al MIUR per l'alternanza scuola-lavoro. Si rafforzerà così la presenza negli istituti cittadini di un programma presente già in oltre 300 scuole e centri di formazione, e che ha coinvolto nel solo anno scolastico 2016/17 ben 47000 studenti di tutta Italia.

Cisco

Cisco è il leader tecnologico mondiale che dal 1984 è il motore di Internet. Le loro persone, i loro prodotti e i partner consentono alla società di connettersi in modo sicuro e cogliere già oggi le opportunità digitali del domani.