Vodafone, il colosso della telefonia, ha recentemente reso pubblica, con un post sulla pagina Twitter ufficiale, la concreta intenzione di voler investire in Milano e renderla la predestinata capitale Europea per lo sviluppo del 5G.

Entro il 2018 la compagnia Inglese ha intenzione di raggiungere l'80% della copertura cittadina e nel 2019, entro poco meno di due anni quindi, la totale ricezione degli abitanti del capoluogo Lombardo con una velocità in download di 10 Gbps.

Tanti nomi, un unico scopo

Il progetto è iniziato tempo addietro con la collaborazione con il Politecnico di Milano ed altri enti pubblici come il Comune di MilanoRegione Lombardia e Città Metropolitana. 

Inoltre, per la realizzazione dell'iniziativa saranno ben 28 i partner, di natura commerciale privata, che contribuiranno, investimento complessivo di 90 milioni di Euro. Tra questi:

  • FCAHuawei;
  • Sky,
  • Eni
  • IBM,
  • Pirelli,
  • Nokia
  • Qualcomm;

La presentazione ufficiale è stata tenuta lo scorso 11 dicembre 2017, all'interno della sede di Palazzo Marino a Milano, ed ha coinvolto il sindaco cittadino, Giuseppe Sala, ed alcuni esponenti di Vodafone stessa e del Politecnico, tra questi:

  • Aldo Bisio, Amministratore Delegato di Vodafone Italia;
  • Ferruccio Resta, Rettore del Politecnico di Milano.

Vodafone palazzo Marino

Abbattere il divario digitale

Lo scopo principale di questo progetto Milionario è quello di abbattere il divario tecnologico-digitale tra la città e le periferie, una caratteristica da sempre presente in ambito nazionale.

D'altronde, l'introduzione del 5G sarà un'opportunità per introdurre alcuni vantaggi non indifferente, come esposto a Palazzo marino.

Benefici per il settore sanitario e della salute, con possibilità di connessione per ambulanze e sistemi in remoto per il monitoraggio delle condizioni di salute; miglioramento e maggiore sicurezza per la mobilità, con l'installazione di sensori sugli autoveicoli per il raccoglimento dati sul traffico e condizioni stradali; più sicurezza nella gestione dati grazie alle sorprendenti capacità operative del 5G; particolare attenzione agli ambiti dell'intrattenimento e dell'ecologia, con nuove tecnologie di realtà aumentata ad impatto zero, quest'ultima una premessa che comprende l'intera realizzazione del progetto.

Vodafone 5G