Millennials

Secondo uno studio portato avanti da Strategy Analytics, i Millennials sono i maggiori consumatori di dati in app come Instagram, Snapchat, YouTube e Netflix.

Le app di messaggistica e di streaming sono sicuramente tra quelle che fanno consumare più traffico dati agli utenti. Infatti negli ultimi mesi abbiamo notato un grosso aumento dei bundle offerti dagli operatori, portando ad un uso sempre più intenso anche in esterna del proprio smartphone. Tuttavia secondo i dati raccolti da AppOptix, gli utenti più giovani preferiscono ancora il Wi-Fi a discapito delle rete mobili.

Millennials
Fonte: Strategy Analytics

Guardando il grafico possiamo notare che, sotto rete Wi-Fi, gli utenti under 25 consumano in media 4 GB in più rispetto al resto della popolazione. La situazione si inverte quando si parla di rete cellulare. Infatti, in queste situazioni, troviamo gli utenti che rientrano nella fascia 26-46 anni in avanti rispetto ai più giovani e ai più anziani.

Analizzando questi dati, possiamo dedurre che i più giovani usufruiscono ancora molto della rete di casa: questo è sicuramente dovuto ai numerosi servizi di streaming che stanno sostituendo i media di vecchia generazione, mentre le persone più in avanti con gli anni si trovano ad utilizzare maggiormente la rete cellulare, sicuramente per situazioni ed esigenze legate al mondo del lavoro.