call of duty modern warfare-splash screen

Call of Duty: Modern Warfare, considerato dagli amanti degli FPS, uno dei titoli migliori di questa categoria, è tornato in vita. Activision, infatti, ha deciso di pubblicare una versione Remastered del gioco con diversi miglioramenti.

Esso infatti sarà gratuito (per 30 giorni) per i videogiocatori che hanno deciso di acquistare Call Of Duty: Infinite Warfare in preordine (versione PS4). In seguito, il gioco sarà acquistabile singolarmente dal 4 Novembre.

Quindi, se possedete una PS4, sarete i primi ad immergervi in una esperienza completamente ricreata, di quello che era l'FPS più amato. Sul canale YouTube di Call of Duty è presente il trailer di lancio.

I test di Modern Warfare Remastered

Parlando di qualità, il test è stato effettuato tra la versione originale del gioco su pc con tutti i dettagli al massimo, ad una risoluzione di 2560 x 1440, e la nuova versione su PS4.

Com'è possibile notare, la campagna è di qualità eccellente. Le immagini su PS4 sono più definite, rispetto al gioco originale, e danno un'esperienza di gioco più completa rispetto al gioco originale.

La nuova versione, per PS4, è migliore sotto ogni punto di vista: l'illuminazione, i personaggi, le ombre e le texture, compensano il fatto che questo gioco abbia ormai 10 anni. Non siamo sicuramente al livello di giochi come Battlefield 1, ma "regge il gioco".

modern warfare-menu principale

L'unico difetto di Call of Duty: Modern Warfare, che è forse più un fastidio, è proprio il fatto che questo gioco abbia ormai 10 anni. Perchè? Per il semplice motivo che dieci anni fa la "realtà digitale" non era così evoluta come lo è oggi.

Nel gioco, infatti, si possono notare grandi texture che si ripetono, facce molto simili tra loro, poca gradazione da luce a ombra e meno interazione con gli oggetti del gioco. Insomma, i trucchetti che venivano usati anni fa, per rendere il gioco più realistico.