Uno dei problemi più frequenti che può affliggere un militare di ritorno dal fronte è senza dubbio lo stress post-traumatico. Il paese che è tra i più colpiti dal fenomeno sono gli Stati Uniti, in particolare durante la guerra del Vietnam e in quelle più moderne, dove si conta una media del 20% di soldati che ne soffrono.

Startup Mumble

Cos’è Mumble, la startup italiana contro lo stress post-traumatico

Mumble (qui il sito) è una startup tutta italiana composta da dieci ragazzi molto giovani (l’età media è infatti di 25 anni), che lavora a fianco del Governo degli Stati Uniti per sviluppare una serie di app. Queste applicazioni, già 18 e disponibili per Android e iOS, mirano tutte quante, appunto, a combattere lo stress post-traumatico dei veterani. Non è però l’unico prodotto della startup. Mumble infatti ha puntato lo sviluppo su applicativi di creazione e gestione di prodotti digitali, contenuti nel MBoard.

L’obiettivo che si pone Mumble è quello di creare strumenti innovativi che possano dare la possibilità all’utente di utilizzare le app senza problemi. Infatti, grazie ad un intelligente sviluppo e strategie di design mirate, il software potrà essere utilizzato da utenti diversamente abili e ipo o non vedenti.

Quando siamo partiti, quattro anni fa, non ci saremmo mai aspettati di arrivare a lavorare con il Governo degli States. La cosa più importante che abbiamo capito è che, con il duro lavoro, una solida organizzazione e competenze tecniche di alto livello, possiamo giocarcela alla pari con tutti.

Ha dichiarato il CEO e co-founder di Mumble, Mattia Farina.

Startup Mumble

L’idea e l’importanza che sta avendo questa startup è sicuramente interessante. Non solo è importante sottolineare la giovane età del team, ma anche la continua collaborazione che sta avendo un team nostrano con il Dipartimento dei Veterani del Governo USAMumble ha inoltre grandi piani per il futuro. La creazione di un Academy per il supporto di nuovi ingegneri e, soprattutto, l’approdo ufficiale negli States con l’apertura della nuova sede, dato che attualmente Mumble sviluppa da Modena. Una rampa di lancio meritata che porta il giovane team già tra i grandi della Silicon Valley.