Nift

Nift, che sta dando alle aziende locali un nuovo modo di promuoversi, ha raccolto 16,5 milioni di dollari in finanziamenti della serie A. Le aziende che lavorano con Nift (il nome è l’abbreviazione di “neighborhood gift”) possono dare speciali carte regalo ai loro migliori clienti. Questi clienti inseriscono i loro codici sul sito web di Nift, rispondono ad alcune domande e possono dunque scegliere tra due omaggi offerti da altre aziende locali.

Il fondatore e CEO Elery Pfeffer ha annunciato che questo può aiutare le aziende più piccole a rimanere competitive contro Amazon, evitando al contempo alcune delle insidie del promuoversi attraverso siti di sconti come Groupon. Pfeffer ha affermato che la persona che riceve Nift è “il miglior cliente di qualcun altro – non è un cacciatore d’affari motivato da un accordo“.

Stanno ricevendo un regalo che non si aspettavano“, ha detto. “Facciamo la selezione per loro. Questo è ciò che fa funzionare tutto. ”

L’idea è che le aziende ottengano nuovi clienti in cambio della promozione di altri commercianti. Spetta a ciascun commerciante determinare cosa rende qualcuno il suo miglior cliente e quante carte Nift vogliono distribuire, ma Pfeffer ha detto che il suo team ha costruito strumenti sofisticati per trovare “il perfetto abbinare “tra clienti e regali.

Questo approccio ha già avuto un discreto successo a Boston, dove la società afferma che 250.000 clienti hanno attivato più di 500.000 schede Nift. Pfeffer ha detto che l’86% di questi clienti finisce per ricevere un regalo da un’azienda che non ha mai visitato o non ha visitato nell’ultimo anno. In seguito, l’88% dei clienti ha dichiarato di essere interessato a visitare nuovamente l’azienda e, un mese dopo, il 37% lo ha effettivamente fatto.

I nuovi finanziamenti provengono da Spark Capital, Foundry Group e Accomplice e alimenteranno i piani della startup per espandersi in cinque nuovi mercati (oltre a Boston, è attualmente disponibile a Providence e Washington DC).